Pentiment: il prossimo gioco Obsidian verrà interamente localizzato anche in italiano!

pentiment-obsidian

Presentato durante l’evento Xbox del 12 giugno e poi riproposto durante il successivo del 14, Pentiment è il prossimo titolo di Obsidian Entertainment. Se ricordate i filmati avrete presente che Pentiment è un RPG molto particolare. Ambientato nella bavaria del XVI secolo, il titolo ci metterà nei panni di Andreas Maier, un artista che verrà coinvolto in diversi misteri.

Lo stile grafico, molto peculiare, richiama lo stile artistico proprio delle illustrazioni librarie di quel periodo. Il fatto che il protagonista sia un artista e che il nome del titolo faccia riferimento ad una particolare tecnica pittorica – così ha spiegato Obsidian – lega Pentiment al mondo dell’ molto più di quanto si possa immaginare. Il ‘pentimento’ in arte, indica la possibilità di trovare, sotto un dipinto ultimato, tracce di un lavoro precedente modificato in corso d’opera. Tracce di ‘pentimento‘ sono state rinvenute, ad esempio, sulla Monna Lisa di Leonardo Da Vinci. In modo più evidente nel Salvador Mundi di Antonello da Messina o, ancora, ne I Coniugi Arnolfini di Jan Van Eyck.

Come spesso accade per titoli in uscita, un dubbio ha cominciato a serpeggiare tra gli utenti: ci sarà l’italiano? La risposta, affermativa, arriva direttamente da Obisidian che, con un tweet, elenca tutte le lingue supportate al momento del lancio e anche quelle che verranno aggiunte in seguito. Pentiment sarà localizzato in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese, polacco e brasiliano al lancio. Successivamente arriveranno cinese semplificato, giapponese e russo. Giusto per fare chiarezza: stiamo parlando di localizzazione e non di doppiaggio. Per il titolo pare non sia previsto voice-acting.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Per il titolo, al momento, l’uscita è fissata a novembre 2022. Il gioco arriverà in esclusiva sulle console Microsoft: Xbox One, Series X e Series S. Secondo quanto affermato, sarà disponibile su Game Pass già al lancio.

Cosa ne pensate? Il titolo potrebbe catturare la vostra attenzione o preferite videogiochi di tutt’altro stampo?

Fonte: Obisidian