PES 2021: il gioco uscirà in versione stand-alone, non sarà un aggiornamento di PES 2020

PES 2021
Banner Telegram Gametimers 2

Ci eravamo lasciati nel corso degli scorsi giorni con la notizia secondo cui PES 2021 sarebbe uscito semplicemente sotto forma di semplice aggiornamento del titolo precedente.

Durante la giornata di oggi, però, il publisher Konami ha voluto chiarire la questione e rettificare quanto precedentemente comunicato. Il titolo uscirà in versione stand-alone, e per la precisione sarà disponibile a partire dal prossimo 15 settembre per PC (tramite Steam), PlayStation 4, e Xbox One.

Non sarà quindi necessario possedere una copia di PES 2020 per poter giocare al nuovo capitolo.

Il titolo sarà disponibile nelle versioni Standard e Club Edition. In particolare, chi ha acquistato in precedenza eFootball PES 2020, avrà diritto a uno sconto pari al 20% sulla versione Club Edition.

Tra le caratteristiche più salienti di PES 2021 troveremo la presenza dei contenuti esclusivi di UEFA Euro 2020, evento che come saprete è stato posticipato al 2021 a causa dell’emergenza Covid. Troveremo quindi anche tutte le 55 nazionali che parteciperanno al torneo. Non ci resta dunque che lasciarvi al trailer di lancio del gioco, presente nella sezione sottostante, augurandovi ovviamente una buona visione.

Rimaniamo ovviamente in attesa di ulteriori dichiarazioni in merito al gioco da parte di Konami, che siamo certi non tarderanno a venire nel corso delle prossime settimane o mesi. Vi ricordiamo nel frattempo che Konami è attualmente al lavoro su PES 2022, in arrivo su console di nuova generazione PlayStation 5 e Xbox Series X.

Rispondi