PlayStation 5 e Xbox Series X: I 60fps in 4K non saranno garantiti

PlayStation 5 e Xbox Series X
Banner Telegram Gametimers 2

PlayStation 5 e , le due attese console di nuova generazione di Sony e Microsoft, hanno caratteristiche tecniche davvero impressionanti!

I giochi dell’attuale generazione hanno faticato a raggiungere i 60 fps e alcuni non li hanno nemmeno raggiunti. Le nuove console, invece, puntano a una risoluzione 4K nativa con 60fps stabili. Ma sarà effettivamente così?

A sollevare qualche dubbio è il Community Manager Sergey Oganesyan di Frogwares, studio indipendente ucraino, che ha dichiarato: “Penso che sempre più offriranno una scelta tra risoluzione e framerate. Spero personalmente che i 60 fps diventino lo standard, ma l’ottimizzazione non è così semplice, soprattutto per gli studi più piccoli“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Qualcosa che certamente non dipende dalle due console, ma dalle limitazioni delle piccole software come per l’appunto la sopracitata Frogwares.

Oganesyan ha poi continuato esprimendo previsioni entusiastiche sulla :Dovremmo sicuramente aspettarci cose come trame migliori, framerate migliori, migliore illuminazione, tempo di caricamento migliore, mappe più grandi, ambienti più dettagliati, che è molto e i miglioramenti saranno più che evidenti“.

PlaStation 5 e Xbox Series X sono previste in uscita per la fine del 2020. Vi ricordiamo che il 7 maggio si terrà l’Inside Xbox in cui verrà annunciato il parco giochi terze parti della nuova console Microsoft.

Inoltre all’evento verrà mostrato anche il primo gameplay di Assassin’s Creed Valhalla, il nuovo capitolo della saga targata Ubisoft.

Per quanto riguarda l’attesa console Sony, invece, Jason Schreier ha affermato che verrà presentata tra poche settimane.

Fonte: comicbook