PlayStation Now: È ufficiale, da oggi in Italia. Ecco tutti i dettagli su iscrizione e abbonamento

playstation now

Lo attendevamo da qualche mese, ora la fase di beta è terminata.E da oggi PlayStation Now è ufficialmente disponibile anche in Italia!

Per chi non lo conoscesse si tratta di un servizio su abbonamento che – a fronte di una quota mensile – consente di giocare a numerosi titoli del catalogo PlayStation, sia scaricandoli direttamente sulla propria console (in modo analogo a quanto permette Microsoft con Xbox Game Pass) che in streaming su cloud, utilizzando la propria console o altri dispositivi compatibili. E quest’ultima è una novità perché inaugura uno dei possibili trend futuri in ambito gaming.

Oltre ai numerosi titoli per PS4, il servizio offre anche la possibilità di recuperare e godere di giochi di PS3 e PS2, con un catalogo di oltre 600 titoli, che include serie come Metal Gear Solid e Killzone, oltre a classici come Red Dead Redemption e a titoli più recenti come Bloodborne. Quando il servizio aveva debuttato in US c’erano poco più di 100 titoli, quindi il catalogo è cresciuto tantissimo. E verrà aggiornato con nuovi titoli ogni mese.

Metal Gear Solid

Come funziona il servizio?

Come dicevamo PlayStation Now offre ai giocatori due possibilità, giocare in streaming o scaricare i titoli su una PlayStation (ma quest’ultima opzione è limitata ai soli titoli PS4 e a quelli PS2 giocabili tramite emulazione).

Giocando in streaming la risoluzione sarà limitata a 720p senza HDR e con audio unicamente stereo, mentre se scaricati i titoli potranno essere giocati offline alla massima risoluzione consentita dalla propria console. Durante il download di un gioco si potrà anche giocarne un altro, se la connessione lo permetterà. E non vi è alcun limite al numero di giochi che si potranno scaricare, salvo la disponibilità di spazio sul proprio HDD. Volendo si potrà scaricare anche l’intero catalogo! I giochi scaricati da PlayStation Now potranno essere espansi con DLC acquistabili a parte da PS Store e continueranno ad essere utilizzabili finché l’abbonamento sarà attivo. Per giocare ai titoli scaricati non servirà connessione ad Internet permanente. Basterà loggare la console su PSN almeno una volta la settimana, per rinnovare le licenze.

La componente multiplayer dei giochi PS NOW sarà liberamente accessibile sia giocando in streaming che dopo il download e non sarà necessario l’abbonamento a PlayStation Plus. Ma Playstation Now non intende sostituirsi a PlayStation Plus. Quindi per giocare in multiplayer altri giochi non presenti nel catalogo PS NOW servirà sempre un abbonamento a Plus.

I salvataggi dei giochi giocati in streaming risiederanno su cloud. Quindi sarà possibile passare da un sistema all’altro (ad esempio da PS4 a PC) continuando la propria partita dal punto in cui la si era lasciata, semplicemente attraverso i dati di login del proprio account.

Utilizzare PlayStation Now è molto intuitivo. Lanciando la app troverete una interfaccia simile a quella di Netflix. Dove sotto a ogni gioco appariranno due opzioni principali: gioca in streaming e aggiungi ai preferiti. Più una terza dipendente dal gioco, ossia l’opzione di download (come dicevamo assente per i titoli PS3). Una volta lanciato un titolo in streaming, questo apparirà sulla Cross Media Bar della vostra PlayStation, come se fosse regolarmente installato. Solo una piccola icona PS NOW, nell’angolo della scheda del gioco, indicherà che quel titolo non risiede fisicamente sulla console.

L’altra novità importante di PS NOW è che per la prima volta il mondo PlayStation sbarca anche su PC, dove sarà possibile godere del servizio chiaramente solo in streaming. Su questa piattaforma sarà possibile giocare utilizzando i controller PS4 originali o quelli su licenza ufficiale.

Per poter sfruttare PlayStation Now vi servirà di base una connessione Internet da almeno 5Mbps.

Bloodborne

Disponibilità e costi del servizio

PlayStation Now è disponibile a partire da oggi, ampliando così l’offerta di PlayStation ai propri utenti, che potranno scegliere tra giocare i giochi in formato fisico, in download o in streaming.

I giocatori potranno effettuare un periodo di prova (trial) gratuito di sette giorni per testarne le potenzialità e verificare la reattività della propria connessione Internet e l’offerta di titoli.

Successivamente sarà possibile sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale. Il costo dell’abbonamento mensile sarà di 14,99€, mentre l’abbonamento annuale sarà acquistabile al prezzo scontato di 99,99€.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here