PlayStation: Shawn Layden spiega perchè Sony ci ha messo tanto ad accettare il cross-play

Playstation 4

Nei giorni scorsi John Kodera, il Presidente di PlayStation ha annunciato che Sony ha ceduto sul cross-play di Fortnite.

Tale decisione è arrivata al termine di una lunga discussione durata mesi, periodo nel quale Fortnite è stato poi pubblicato su Switch e dispositivi mobile.

Shawn Layden, CEO di Sony Worldwide Studios ha voluto chiarire la situazione sul cross-play.

“È qualcosa di cui siamo a conoscenza, che i giocatori vogliono, è un desiderio. E vogliamo realizzarlo nel modo migliore possibile. Ora attivare il cross-play non è come premere un interruttore. Quindi abbiamo dovuto vedere la cosa da un punto di vista tecnico, e parlarne con i nostri partner dal punto di vista economico. Dobbiamo essere certi che se attiviamo questa funzione ci sarà anche un adeguato supporto agli utenti. Tutto deve andare in un certo ordine per predisporre il servizio e questo è il motivo per cui c’è voluto più tempo di quel che volessi“.

Il cross-play di Fortnite è già disponibile in fase beta su PlayStation 4.

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here