Resistance 4 Open World: Bend Studios voleva farlo, ma Sony ha spinto per un reboot di Syphon Filter mai realizzato

Resistance 4 open world Bend Studios PlayStation Studios Sony Interactive Entertianment

Jeff Ross, Game Director di Days Gone, ha svelato che voleva far tornare il brand di in salsa Open World con un 4. Non solo, per il director di Days Gone, questo progetto sulla carta era molto interessante! Purtroppo, Sony ha rifiutato il progetto spingendo per un reboot di Syphon Filter, reboot di cui ovviamente non c’è traccia.

Insomma, già all’inizio di questo anno, il Director dietro al progetto Days Gone ha cominciato a far parlare di se in una serie di tweet riguardanti i numeri di copie vendute del gioco. Dopo un gran dibattito, e una smentita, Jeff Ross ritorna a parlare in una live dove avrebbe parlato degli altri progetti proposti a Sony.

Jeff avrebbe infatti parlato con l’ex direttore di God of War e David Jaffe in un recente livestream, dove ha anche rivelato alcune altre proposte fatte da dopo che un sequel di Days Gone era stato rifiutato. Tra di esse, un Resistance 4 in chiave open world.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il discorso che stavo facendo era: ‘Resistance ambientato in un open world sarebbe fo***tamente fantastico‘”, ha detto Ross a Jaffe. “C’era tutto questo loop open-world su cui abbiamo lavorato e c’erano così tanti aspetti di quella gioco che si prestavano al gameplay open-world… Ma non erano interessati neanche a quello. Non so quanto bene abbia venduto“.

Era solo una domanda: ‘Ci sono altre IP che abbiamo che possiamo usare?’ e l’unica altra IP era Syphon Filter“, continua Ross. “Ma onestamente, ho zero idee su come rebootare un Syphon Filter. Non mi interessava affatto. Era quasi come una domanda del tipo ‘tienili occupati’: ‘Ehi ragazzi, perché non vi fate venire in mente qualcosa per Syphon Filter mentre noi capiamo cosa siamo sicuri di poter vendere’. Quindi non credo fosse una vera offerta.”.

Insomma, pare che Jeff Ross fosse un vero vulcano d’idee, ma che Sony – stando a ciò che viene detto – non abbia mai approfittato delle richieste proposte. Di certo un nuovo progetto open world non sarebbe stato disdegnato dai giocatori, ma forse per Sony il brand non spingeva abbastanza.

Fonte: GameInformer