Samsung Galaxy S8 finalmente svelato: eccolo in tutto il suo splendore!

L’appuntamento era ormai deciso e Samsung, dopo un S7 dal ciclo di vita breve e problematico, ha avuto oggi l’occasione perfetta per riscattarsi.

La conferenza è finita e Samsung Galaxy S8 è finalmente realtà. Che aspetto ha il nuovo nato della casa sudcoreana?

In primis, Samsung ammette di aver appreso una grande lezione con il modello precedente, specificando come sarà questa la “vera generazione del cambiamento”. 

Il nuovo display promette di raggiungere “nuovi standard di immersività”, mentre la fotocamera è capace di scattare foto nitide anche in scarse condizioni di luce. Tra i sistemi di sicurezza, confermati il riconoscimento facciale e delle impronte digitali, oltre che una gradita sorpresa, di cui parleremo meglio dopo.

La vera novità risiede proprio nello schermo. Come la stessa Samsung ha fatto notare, il design dei modelli è praticamente rimasto invariato negli ultimi 10 anni, almeno fino a oggi. Il nuovo display “infinity”, invece, è praticamente “senza barriere”: un’unica superficie che sembra quasi toccare i bordi, rimuovendoli completamente.

Ecco cosa intendeva Samsung per “togli dalla scatola il tuo telefono”.

La grandezza dei display di S8 e S8+, rispettivamente, è di 5,8 pollici e 6,2 pollici. Supportato anche l’HDR.

Disponibile in cinque colorazioni (Midnight Black, Arctic Silver, Maple Gold, Coral Blue, Orchid Gray), sottolineiamo anche come la camera abbia un sensore “dual pixel” e un processore multi-frame che le permette di unire insieme immagini multiple e generare così una foto di grandissima qualità.

La camera frontale, inoltre, ha un sensore da 8 megapixel e la messa a fuoco automatica sui volti. Lo smartphone è anche completamente resistente all’acqua.

Il Galaxy S8 standard monta una batteria da 3000mAh, mentre la versione Plus una da 3500mAh. Samsung parla di “sicurezza sempre e comunque”: i controlli sono stati così certosini da aver addirittura superato quelli standard dettati dal regolamento dell’industria.

Il telefono possiede anche uno scanner dell’iride, in caso quello delle impronte digitali non vi basti. Tante novità anche su Bixby, l’assistente virtuale che promette di sfidare Siri, descritta come “l’unica intelligenza artificiale capace di adattarsi a noi, e non viceversa”.

Tra le varie dimostrazioni, la sua capacità di unire input audio e touch, oltre che di “appoggiarsi” alle nostre abitudini e di evolversi in tempo reale.

Possiamo scattare foto e spedirle a un nostro amico già solo chiedendoglielo vocalmente, o anche inquadrare un edificio e farci spedire informazioni a riguardo, compresi luoghi vicini in cui svagarsi.

Samsung Galaxy S8 sarà disponibile all’acquisto dal prossimo 21 aprile (28 aprile invece in Italia, a meno che non lo si preordini). Ogni smartphone sarà accompagnato da un set di cuffie AKG, tra l’altro.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.