Sony e Tencent investono in FromSoftware. Comprato il 30% del pacchetto azionario

Elden Ring FromSoftware Sony Tencent acquistano

Proseguono gli investimenti da parte di Sony e Tencent. I due colossi – uno giapponese, l’altro cinese – dell’intrattenimento elettronico, delle telecomunicazioni e altri prodotti multimediali hanno acquisito, rispettivamente, il 14% ed il 16% del valore azionario della software house. Per un 30% complessivo, dunque, FromSoftware adesso appartiene anche a Sony e Tencent.

Per essere ancora più precisi: Sony detiene ora il 14,29% delle azioni di FromSoftware. Tencent sale al 16,25%. Ad annunciarlo è stata Kadokawa Corporation, la compagnia che gestisce anche gli affari di FromSoftware e che manterrà il restante 69% della proprietà. Non si tratta, per Sony, di una mossa inedita. I primi movimenti in tal senso risalgono al febbraio del 2021 quando l’acquisizione si era limitata ad un solo 1,93%. Nel corso del 2022, invece, si sono inseguiti rumor e indiscrezioni varie. Ad un certo punto, ad aprile, si pensò addirittura ad un ingresso nella scuderia PlayStation Studios per il team guidato da Hidetaka Miyazaki.

Kadokawa ha anche pubblicato un comunicato stampa, che riportiamo in originale nel link in fondo. La press release spiega, nello specifico, lo svolgimento delle trattative. Alla della decisione di cedere terreno ai due colossi ci sarebbe, secondo Kadokawa, il desiderio di espandersi ulteriormente nel mondo gaming con nuove IP. Certo, innegabile il successo riscosso dagli ultimi due titoli prodotti da From. Sekiro si è aggiudicato il titolo di nel 2019. Elden Ring, uscito nel 2022, quando ancora i Awards sono parecchio lontani, può vantare di essere un vero successo commerciale avendo totalizzato il triplo delle registrate da Sekiro e quasi due terzi rispetto all’intera serie Souls nel suo insieme. Sono 16 milioni i videogiocatori che hanno scelto di avventurarsi per l’interregno.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Cosa succederà nel pratico? Ancora presto per dirlo. Certo è che sia Sony, che soprattutto Tencent, dimostrano, ancora una volta, la loro volontà di consolidare la loro presenza nel mondo gaming attraverso accordi con software house di sicuro successo.

Fonte: Kadokawa Corporation