Star Wars Eclipse: il gioco di Quantic Dream non sarà una “reskin di Detroit Become Human” secondo David Cage

Quantic Dream, come sappiamo, è da poco sotto la proprietà di NetEase. Come già affermato nell’immediato dopo l’acquisizione, lo fondato da David Cage manterrà una certe indipendenza creativa pur potendo approfittare dei capitali del colosso cinese. Sappiamo, tra le altre cose, che Quantic Dream è impegnata su almeno due progetti: Under the Waves (rivelato questa estate) e Star Wars Eclipse, rivelato a fine 2021. Proprio a proposito di quest’ultimo, David Cage è tornato a parlare di recente.

In una recente intervista a IGN Japan nel corso di G-Star, in Corea, Cage ha affermato che è anche il progetto più ambizioso dello studio. Pochi i dettagli rivelati dal director ma su un punto Cage ha voluto essere chiaro: “non sarà come Detroit Become Human o altri progetti simili”. Come sappiamo Quantic Dream ha una cifra stilistica molto particolare. I giochi prodotti dallo studio: Heavy Rain, Beyond Two Souls e Detroit Become Human, appunto, sono caratterizzati da una trama che si sviluppa attraverso le scelte del giocatore e una importante presenza di Quick Time Event.

La differenza, però, potrebbe non risiedere solo nel gameplay (ancora tutta da verificare questa ipotesi). La più netta, afferma Cage, è la differenza di approccio adottata da Quantic Dream davanti ai due progetti. Da un lato, per Detroit Become Human, più che una storia Sci-Fi, per Cage si è trattato di immaginare un futuro relativamente vicino e, a suo avviso, non troppo dissimile da quello che potrebbe effettivamente concretizzarsi. Lo stesso non può esser detto per Star Wars Eclipise.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il gioco, la cui data di uscita rimane ignota, dovrà inserirsi in un universo narrativo già stabilito e il cui setting è rappresentato dalla famigerata “galassia lontana lontana”. Questo offre sì spazio a immaginare più “roba” fantascientifica. Cage insiste sul concetto: “non sarà una imitazione di Detroit Become Human in ogni senso. Sarà una esperienza molto diversa.

A proposito di ulteriori dichiarazioni: secondo Cage, al momento non ci sono piani per adattare i giochi di Quantic Dream in formato film o serie TV.

Fonte: IGN