Quantic Dream: NetEase acquista lo studio di David Cage, autore di Detroit Become Human e Heavy Rain

Detroit Become Human developers Quantic Dream are working on a GAAS multiplayer game

Quantic Dream non è più del tutto indipendente. Lo studio di David Cage, quello che ci ha portato Detroit Become Human, Heavy Rain, Beyond Two Souls e che svolgerà il ruolo di publisher per Under the Waves di Parallel Studios è ora di proprietà di NetEase. Ancora ignoto l’importo sborsato dal colosso cinese per assicurarsi di avere la proprietà dello studio. La notizia, riportata da Venture Beat (link, come sempre, in fondo) però lascia poco spazio ai dubbi. NetEase ha una quota di maggioranza in Quantic Dream. La nuova mossa è da vedere in continuità con quanto già fatto nel 2019 quando NetEase acquisto parte del pacchetto azionario dello studio francese.

La novità è che Quantic Dream sarà il primo studio europeo di cui NetEase detiene la proprietà. David Cage, in una mail inviata a Game Beat, spiega il perché di questa decisione. Secondo il co-CEO, gli interessamenti sarebbero stati molteplici nel corso dell’ultimo quarto di secolo. Nessuna proposta però, spiega sempre Cage, prevedeva la garanzia di indipendenza creativa per lo studio. Questo, racconta Cage, sarebbe il fattore principale che ha condotto al “sì” e alla stretta di mano finale. A tal proposito, prosegue ancora Cage, il suo studio continuerà a produrre giochi con massima libertà artistica ma con alle spalle la “potenza di fuoco” dei nuovi investitori.

Molto più conciso il commento di NetEase. Il CEO William Ding si è detto emozionato all’idea di collaborare con Quantic Dream consapevole del valore artistico dello studio. Il futuro, dice Ding, prospetta una eccitante fase di mutuale crescita. La promessa, conclude il dirigente, è quella di consolidare la fiducia che esiste tra le due aziende e di supportare Quantic nella produzione dei suoi giochi.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il 2022, dunque, prosegue all’insegna di acquisizioni, fusiioni e accordi di collaborazione. Le ultime notizie riguardano Sony. Proprio nelle scorse ore, il colosso giapponese ha acquisito il 14% di FromSoftware. Accanto ai produttori di PlayStation figura anche Tencent che, invece, si è assicurata il 16% delle azioni dei developer di Elden Ring. Sempre Sony, nei giorni scorsi, ha annunciato l’accordo che porterà Savage Game Studio nella sua scuderia. L’investimento, raccontano da Sony, porterà alla produzione di titoli mobile Tripla A. Mossa simile quella compiuta da Microsoft a inizio anno con l’acquisizione di Activision. Phil Spencer, in una recente intervista concessa a Bloomberg, ha spiegato che l‘investimento è mirato soprattutto all’ingresso di Xbox anche nel mondo dei videogiochi per smartphone.

Fonte: Venture Beat