Starfield da paura! Avrà 300 attori e quasi il triplo dei dialoghi di Skyrim!

Starfield Bethesda Xbox Game Studios 2

Negli scorsi giorni, durante il Tokyo Game Show 2021 c’è stato spazio anche per Xbox, Bethesda e Starfield. Come in tantissimi sapranno, nel Sol Levante è una console quasi sconosciuta con dati di vendita davvero marginali. Ma da qualche anno Phil Spencer sta provando a far crescere questo mercato con prodotti appositi come i JRPG e accordi con i publisher.

Per tale motivo Bethesda e Tod Howard hanno fatto una breve apparizione durante il panel dedicato a al Tokyo Game Show 2021. Il boss di Bethesda ha voluto parlare di Starfield a poco più di un anno dal lancio ufficiale che dovrebbe avvenire salvo rinvii il 22 novembre 2022. Starfield sarà interamente tradotto e doppiato in giapponese, per venire in contro al pubblico nipponico.

Ma non è tanto questa la notizia importante, quanto quel che ha detto Tod Howard poco dopo. Starfield a quanto pare sarà letteralmente immenso! Molto più che Fallout 4 e Skyrim, anzi potremmo dire quasi quanto questi due messi assieme! Infatt il boss di Bethesda ha svelato che Starfield avrà più di 150.000 linee di dialogo, laddove in Follout 4 erano solo 111.000 e in appena 60.000.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Inoltre per gestire il di tutti gli NPC che saranno presenti nel gioco verranno impiegati circa 300 attori (per la sola versione inglese).

Di Starfield al momento abbiamo potuto vedere solamente un primo trailer introduttivo, mostrato allo scorso E3 2021. Il trailer in compenso è stato renderizzato interamente in-engine, e non si tratta di un filmato realizzato in CGI e pre-renderizzato. Questo fa ben sperare sull’impatto visivo del gioco.

Starfield sarà un’esclusiva e Xbox in uscita il 22 novembre 2022, e sarà incluso fin dal lancio nell’Xbox Game Pass.

Per quanto riguarda il pubblico nipponico, la breve apparizione di Tod Howard ha portato con se una ulteriore sorpresa. Anche Redfall sarà interamente localizzato in giapponese. Si tratta dell’action shooter cooperativo a quattro giocatori a cui sta lavorando Arkane Studios dopo l’uscita di Deathloop.

Fonte: Nibel