Starfield: potremo anche scegliere di far parte dei ‘cattivi’ nel prossimo gioco Bethesda

starfield-bethesda-softworks

Buone notizie per chi sta attendendo con ansia l’arrivo di Starfield. Come ci informa un articolo apparso sul portale USA di IGN, il titolo sviluppato e prodotto da Bethesda Game Studios, ci metterà di fronte ad una scelta. Il personaggio che interpreteremo potrà unirsi ad una delle fazioni di gioco. Tra queste, sarà possibile scegliere anche quella dei ‘cattivi.

L’informazione è emersa, dice IGN, dall’ultimo aggiornamento del diario degli sviluppatori. A redigere la parte relativa alle fazioni è Will Shen, a capo della squadra di quest designer. Nel suo intervento, Shen spiega come nel gioco siano disponibili tre fazioni di buoni con le quali allearsi. Shen prova a descriverle. In Starfield potremo unirci ai membri delle Colonie Unite che portano avanti gli ideali della repubblica spaziale. Oppure potremo appartenere al Collettivo Freestar, una specie di fantasy western spaziale (qualsiasi cosa voglia dire per Shen). Potremo anche optare per le Ryujin Industries se preferiamo aderire ad una realtà ‘corporate‘.

Ma c’è anche una quarta scelta. Se proprio non riusciamo a star buoni e vogliamo far casini in giro per la galassia possiamo aderire al gruppo Crimson Fleet, una vera e propria ciurma di pirati spaziali. Shen parla di questa fazione con entusiasmo: “la cosa bella di aderire ai Crimson Fleet è che se siete brave persone e volete fare una partita da bravi protagonisti potrete farlo anche tra le fila dei pirati. Infatti potrete essere degli infiltrati che fanno il doppio gioco per una delle altre fazioni. Come se foste una specie di poliziotto spaziale”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Starfield non ha ancora una data di uscita precisa. Bethesda però crede molto nel progetto e promette ai videogiocatori ‘esperienze fuori di testa’. Nei giorni scorsi ci è stato presentato Vasco, un robot bipede che potrà accompagnarci nella nostra avventura spaziale.

Voi cosa ne pensate? Avete già scelto da che parte stare?

Fonte: IGN