Steam Deck: Ebay sta bloccando le prenotazioni a prezzi folli dei bagarini!

steam-deck-ebay-blocca-bagarini

Da quando la pandemia di Covid-19 ha portato uno sconvolgimento nel mercato delle console e delle GPU per PC, con una scarsa disponibilità dei materiali di produzione delle stesse, abbiamo assistito ad un fenomeno di sciacallaggio da parte dei bagarini che hanno iniziato a rivendere questi prodotti come PlayStation 5, Xbox Series X e S e le nuove Nvida RTX 30, a prezzi folli. Anche Steam Deck, la futura console portatile di casa Valve sta vivendo questo fenomeno.

Inutile dire come Steam Deck abbia attirato l’attenzione di tantissimi utenti, al pensiero di poter giocare i propri titoli per PC in portatilità e con delle prestazioni che non fanno rimpiangere del tutto l’esperienza di un PC top di gamma. Infatti il boom di prenotazioni ha fatto registrare cifre veramente importanti, segno di quanto questa console sia desiderata da molti.

Ovviamente i bagarini, hanno visto in questa nuova console un modo per poter lucrare ancora e ancora, mai sazi di poter spillare denaro ad utenti icauti o ansiosi di volersi assicurare una copia della console per il day one, anche a costo di spendere cifre molto più alte del valore di mercato del prodotto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ebay che sta vedendo sul proprio ecommerce questo infausto fenomeno, ha deciso di iniziare a bloccare questi atti di vendita, con un piccolo cavillo che dovrebbe almeno per ora, salvaguardare gli incauti o disperati acquirenti e scoraggiare i bagarini. Ovvero, secondo la politica di vendita di Ebay prevede che non possano essere vendute prevendite di articoli che non saranno spediti entro 30 giorni, ed essendo Steam Deck un prodotto che sarà disponibile entro la fine dell’anno, va da se che il tetto dei 30 giorni è ampiamente superato.

“Comprendiamo quanto possa essere frustrante per i giocatori vedere inserzioni troppo costose per l’hardware in prevendita”, scrive eBay. “Per rispettare la politica di prevendita di eBay, le inserzioni devono indicare che si tratta di articoli in ‘prevendita’ e devono garantire la spedizione entro 30 giorni dall’acquisto. Poiché Steam Deck verrà spedito molto più avanti, questi elenchi violano la nostra politica e stiamo lavorando per rimuovere tutti gli elenchi del prodotto”.

Probabilmente questo intervento di Ebay non bloccherà i bagarini in modo definitivo, visto che sicuramente troveranno altre vie per piazzare queste prenotazioni a cifre folli, ma sicuramente potrebbero incorrere in una meno visibilità, trovandosi ostacolati da una piattaforma di enorme rilevanza come Ebay.

Vi ricordiamo che ciò che i bagarini mettono in vendita è solo la prenotazione della console, dal valore di circa 4 euro, e non il prezzo completo della console, che dovrete pagare di tasca vostra al momento dell’uscita (a meno che il bagarino in questione non si faccia carico di ultimare l’acquisto e poi spedirlo in un secondo momento).

Insomma, capiamo l’hype di avere tra le mani questo gioiello tecnologico, ma vale davvero la pena spendere il triplo se non il quadruplo del suo costo per assecondare venditori dalla dubbia morale? A voi la sentenza.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Eurogamer