Take-Two e Zynga si fondono, è l’affare più grosso nel mondo gaming, per ora

take-two-fusione-zynga

Finché non sarà conclusa l’operazione tra Microsoft ed Activision, quello che stiamo per raccontarvi è il più grosso affare del mondo gaming nel passato recente. Il Take-Two e Zynga si sono fuse in un’unica società. Un affare del valore di 12,7 miliardi di dollari che è già andato in porto. L’accordo tra le parti è stato raggiunto lo scorso giovedì quando gli azionisti di Zynga, oltre agli oltre 12 miliardi già versati, hanno ricevuto una liquidazione di circa 3,50 dollari per posseduta.

Take-Two come publisher, vanta un catalogo che comprende Grand Theft Auto, NBA 2K22, i titoli legati alla World Wrestling Entertainment, Bioshock, Borderlands e Civilization. Zynga, invece, possiede i diritti di giochi come Farmville ed una sterminata serie di titoli mobile.

L’accordo è stato commentato da Strauss Zelnick, CEO di Take-Two Interactive in un comunicato stampa ufficiale. “Siamo felici di questo accordo con Zynga. Si tratta di un passo fondamentale per aumentare esponenzialmente la nostra offerta su mobile: il segmento con la maggior crescita nel mercato videoludico. Questo ci fornirà, oltre che significativi introiti, anche una quantità importante di competenze”. A lui si accoda il CEO di Zynga, Frank Gibreau: siamo felici di entrare a far parte della famiglia Take-Two. Ci impegneremo sempre di più ad aumentare il nostro portfolio”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Come detto, si tratta dell’affare più grosso in ambito gaming, almeno fino alla conclusione degli accordi tra e Activision. Quest’ultimo affare, invece, dovrebbe movimentare qualcosa come 69 miliardi di dollari. Questo, almeno finché la Federal Trade Commission non avrà dato il suo benestare alla transazione che permetterà a Phil Spencer di accogliere Activision tra gli studi di Xbox. Sulla questione i finanziatori hanno espresso parere favorevole quasi all’unanimità.

Fonte: Take-Two