The Elder Scrolls 6 esclusiva Xbox e PC? “Difficile da immaginare”, Bethesda

skyrim_special_edition
Banner Telegram Gametimers 2

Durante un’intervista a Todd Howard di Bethesda, è emersa la questione sulla possibilità di vedere Elder Scrolls 6 come esclusiva di Xbox. L’idea è molto diffusa a causa delle ipotetiche conseguenze che dovrebbero esserci dall’acquisizione di Microsoft della compagnia, di cui vi abbiamo parlato ampliamente sulle nostre pagine.

Howard ha espresso che il titolo come esclusiva della console Microsoft è semplicemente “difficile da immaginare”. Il director di titoli come Skyrim e Fallout non si è espresso ulteriormente sull’argomento. Sembra quindi che non ci siano stati accordi su possibili limiti al lancio su più piattaforme di gioco.

Lo sviluppatore fa comunque notare che non sarebbe la prima volta che Microsoft e prendessero accordi di esclusività. Nonostante questo dettaglio, la Software House ci tiene a distribuire i propri titoli come multipiattaforma nonostante la recente acquisizione.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ricordiamo che Phil Spencer nella recenti interviste ha rivelato di non potersi sbilanciare troppo sulle informazioni che riguardano le due aziende. Difatti, gli accordi produttivi non sembrano essersi ancora conclusi del tutto. Le dichiarazioni di Todd Howard non escludono quindi la possibilità di un’esclusività, anche se gli intenti non sembrano essere questi. Almeno, non sembrano esserlo per Elder Scrolls 6.

Bisogna attendere i futuri risvolti per scoprire come deciderà di gestire la pubblicazione di determinate produzioni. L’influenza di Microsoft potrebbe sempre generare sorprese, ma per ora sembra non esserci pericolo per i possessori di altre piattaforme.

Ricordiamo anche che in passato il direttore di Games ha sottolineato l’affinità di pensiero con Phil Spencer e dei dirigenti di Xbox. Secondo il director la partnership che hanno deciso di intraprendere è la miglior scelta per il lavoro che vogliono effettuare suoi videogiochi. Per Howard i titoli devono avere la capacità di connettere i giocatori, permettere di migliorarsi e divertirsi.

Scriveteci assolutamente cosa ne pensate.

Fonte: VG247