The Witcher serie TV Stagione 2: ecco come sarà e di cosa parlerà

the witcher serie tv
Banner Telegram Gametimers 2

La prima stagione della serie TV di The Witcher è ormai da diversi mesi ed è stata, tutto sommato, accolta molto bene dal pubblico. Nonostante ciò, una delle caratteristiche più criticate della prima stagione è stata la timeline decisamente confusionaria, la quale ha spiazzato molti utenti.

Lo showrunner Lauren Schmidt Hissrich ha però confermato che la seconda stagione avrà un corso degli eventi lineare, dato che , Yennefer e si sono ormai incontrati.

Questo non significa che nella serie ci si limiterà a una sola timeline. “Quello che vedremo nella Stagione 2 è che tutti e quattro i nostri personaggi esistono nella stessa timeline. Ciò ci consente di giocare con il tempo in maniera differente. Possiamo fare dei flashback, possiamo fare dei flash-forward, possiamo insomma integrare la linea temporale in una maniera totalmente differente e, soprattutto, impossibile da attuare nella prima stagione. Questo perché, come potrete immaginare, se trattiamo tre differenti timeline (stagione 1) e poi inseriamo flashback o flash forward, arriveremmo ad avere cinque o sei timeline — E… persino io so che sarebbe un po’ troppo.”

La seconda stagione vedrà anche l’introduzione di altri Witcher oltre a Geralt, primo fra tutto Vesemir, suo mentore nonché figura paterna. Proprio sfruttando Vesemir, potremo assistere a flashback che ritraggono la gioventù e l’allenamento da Witcher di Geralt.

Hissrich in particolare è decisamente preso dall’idea di poter gestire più Witcher insieme, oltre a diversi altri personaggi che verranno introdotti nella seconda stagione. “Probabilmente la mia aggiunta preferita sono i nuovi Witcher. Nella prima stagione, abbiamo Geralt il quale fa da “prototipo” dello Witcher. E poi c’è un altro Witcher, Remus, il quale muore nella 1×03. Dunque per noi si tratta di un’occasione per riportare Geralt alle sue radici e, al tempo stesso, conoscere l’ambiente da dove è venuto e il suo concetto di famiglia.”

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Hissrich ha poi parlato del futuro rapporto tra Ciri e Geralt, i quali sono stati due dei protagonisti principali della prima stagione; nonostante si siano incontrati solo nell’ultima puntata.

“Dopo aver finito la prima stagione, avete un’idea chiara di chi Ciri sia, e avete un’idea chiara di chi invece sia Geralt. Ora potremmo vedere le loro personalità “mischiarsi” e vedere cosa succede quando due persone, le quali sono completamente differenti l’una dall’altra, sono forzati a stare insieme a causa di circostanze a loro esterne. E penso che ciò possa essere davvero divertente. Non ci saranno solo situazioni carine. Loro discuteranno. Loro combatteranno.”

Fonte: GameSpot