Ubisoft: Bloccato il tentativo di acquisizione da parte di Vivendi

Vivendi

La battaglia tra Ubisoft e Vivendi può dirsi conclusa, il publisher francese ha bloccato ogni possibilità di acquisizione da parte del gruppo francese di proprietà di Vincent Bollore.

Il gruppo Vivendi, uno dei più importanti a livello europeo sta da diversi mesi mirando all’acquisizione di Ubisoft.

Con un accordo raggiunto nelle ultime ore Vivendi si impegna a vendere le proprie azioni al publisher e gli altri azionisti. Il gruppo di Bollore possiede il 27,3% delle azioni di Ubisoft che verranno così ripartite:

  • 8,1% riacquisito da Ubisoft stessa
  • 5% a Tencent
  • 3,4% a Ontario Teachers’ Pension Plan
  • 2,7% ai fratelli Guillemot
  • 8% suddiviso tra gli altri azionisti

L’accordo con Tencent è anche mirato a espandere la diffusione dei titoli Ubisoft in Cina.

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here