UE: Al varo la nuova normativa europea sul copyright, proteste di Wikipedia

Negli ultimi giorni quasi tutti avrete notato che i contenuti di Wikipedia risultano essere inaccessibili. Questo è dovuto alla nuova normativa europea sul copyright che è al vaglio dell’Europarlamento.

In particolare a generare le proteste sono stati due articoli in particolare scritti in questa legge: il n.11 definito ‘Link Tax’ e il n.13 ovvero l’upload filter.

Art.11 ‘Link Tax

Questo articolo richiede il pagamento di una tassa a chi pubblica l’anteprima (Snippet) di un contenuto coperto da copyright, per poi rimandare all’articolo originale.

L’articolo di legge fa riferimento a tutti quei siti che pubblicano un’anteprima o un breve estratto di notizie o altri tipi di contenuti autoriali soggetti a copyright, per poi rimandare all’articolo originale.

Tale tassa servirebbe a limitare fortemente chi copia tali contenuti e gratificare economicamente chi ha generato questi contenuti evitando anche la dispersione dei fondi pubblicitari.

Art.13 ‘Upload Filter

Si tratterebbe di istituire un filtro che controlla che i contenuti caricati su siti come YouTube, social network, ecc. non violino i copyright.

È una misura analoga a quella dell’Articolo 11 ma pensata per i contenuti multimediali come musica e video.

Proteste

Come abbiamo detto in apertura di articolo si sono scatenate molte proteste sulla questione, anche di fazioni contrapposte e per motivi differenti.

Wikipedia ha temporaneamente bloccato l’accesso alla propria pagina in nome della libertà di informazione. Affiancata dai vari attivisti per la libertà della rete.

Anche Google si è detta contraria, ma motivi differenti. Nel suo caso la motivazione è spinta dal doversi far carico dei controlli dei contenuti.

Fonte: Il Sole 24 Ore

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.