USA: Calo dei prezzi delle schede video, la situazione si sta normalizzando

Schede Video

Buone notizie per i gamer, con i nuovi rifornimenti di schede video negli USA i prezzi sono scesi circa del 25%.

Dopo il boom di richieste di GPU che c’è stato nel 2017 la situazione sembra andarsi a normalizzare. E con l’arrivo della prossima generazione di schede video non dovrebbe ripresentarsi nuovamente una carenza di prodotti sul mercato.

Oltre ai nuovi rifornimenti, il principale impatto sul calo dei prezzi è dovuto alla brusca frenata delle cryptovalute, Bitcoin ed Ethereum in primis.

Come riportato dal listino valutario, il Bitcoin oggi vale circa 6.800$ lontanissimo dai 20.000$ raggiunti lo scorso anno. Mentre Ethereum vale circa 380$ contro i 1.400$ del passato.

A questo si aggiunge l’imminente arrivo di ASIC per il mining, si tratta di chip realizzati appositamente per questo scopo con prestazioni ottimizzate per la massima resa e che renderanno obsoleto l’uso delle schede video.

Fonte: wccftechcoinmarketcapcoindesk

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here