USA: La catena Walmart smetterà di pubblicizzare giochi violenti, ma continuerà a vendere armi!

Walmart

Dopo gli ultimi sanguinosi casi di cronaca accaduti negli USA, la presidenza e diversi esponenti del partito repubblicano si sono nuovamente scagliati contro i giochi violenti. In particolare Call of Duty e Fortnite.

Di comune accordo con le dichiarazioni del Presidente Trump, una delle catene di distribuzione più diffuse sul territorio nazionale, Walmart, ha deciso di smettere di far pubblicità a tali giochi.

Tale decisione è stata inoltrata con una serie di provvedimenti da prendere immediatamente a tutti i dipendenti della catena. La giornalista Nicole Carpenter di Vice è entrata in possesso di una copia di queste istruzioni e commentato la cosa dicendo che si tratta di una manovra per distogliere l’attenzione dal vero problema.

Per la Carpenter questa è l’unica azione messa in atto dalla catena di distribuzione. Mentre non è prevista alcuna limitazione o azione alla vendita di armi e proiettili.

Fonte: Vice

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.