USA: Studio legale fa causa a Fallout 76 per pratiche commerciali ingannevoli

Fallout 76

Lo studio legale Migliaccio & Rathod LLP, con sede a Washington DC, ha fatto causa a Bethesda per delle pratiche commerciali ingannevoli di Fallout 76.

Lo studio asserisce che lo sviluppatore avrebbe pubblicato un gioco pieno di bug che impediscono la possibilità di giocare, inoltre si sarebbe rifiutata di rimborsare gli utenti PC per l’acquisto fatto.

Viene inoltre specificato che senza la patch di 56GB che normalizza la situazione, il titolo è inutilizzabile.

Queste sarebbero le motivazioni dietro l’azione legale intrapresa da Migliaccio & Rathod.

Nell’attesa di scoprire cosa ne sarà di questa causa, date uno sguardo alla nostra recensione di Fallout 76.

Fonte: Migliaccio & Rathod

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.