Xbox Game Studios: un miliardo di ore giocate sui titoli first party!

ori-and-the-will-of-the-wisps-2
Banner Telegram Gametimers 2

ha condiviso ieri alcune statistiche sui suoi titoli recenti e sembrerebbe che abbia avuto un anno piuttosto solido. afferma che i suoi giochi abbiano accumulato 1,66 miliardi di ore di riproduzione nel 2020. Gli studi di sviluppo all’interno della famiglia Xbox hanno lanciato 15 titoli da quando la divisione ha cambiato il suo nome nel 2019.

Microsoft non ha sprecato l’opportunità di pubblicizzare alcuni dei suoi recenti successi, indicando Microsoft Flight Simulator come il titolo più votato ’anno su Metacritic con un punteggio di 92. Altri giochi Xbox come Ori and the Will of the Wisps e Wasteland 3 non erano da meno, con rispettivamente un 92 e un 86.

La notizia sullo situazione degli Xbox Game Studios arriva mentre Microsoft continua a espandere la divisione con nuovi sviluppatori. Uno dei difetti di è stato la mancanza di titoli esclusivi e la società ha fatto di tutto per garantire che lo stesso non fosse vero per Xbox Series X e S. Acquistando sviluppatori noti come Ninja Theory e Double Fine e fondando nuovi studi come The Initiative, ha massimizzato le sue probabilità di successo.

Le spese folli di Microsoft hanno raggiunto nuove vette lo scorso settembre con l’annuncio dell’acquisto di Bethesda, portando titoli del calibro di The Elder Scrolls e Doom sotto lo stesso tetto di Halo.

Resta da vedere come la fusione di Xbox Game Studios influenzerà i futuri giochi annunciati come Starfield e The Elder Scrolls 6. Rimane infatti possibile che alcuni titoli Bethesda possano ancora essere multipiattaforma dopo l’acquisizione.

Fonte: GameRant