Xbox Series X: Phil Spencer più fiducioso dopo l’annuncio di PS5, ora si parlerà dei giochi

Phil Spencer xbox microsoft
Banner Telegram Gametimers 2

Sono già alcuni giorni dall’annuncio delle specifiche tecniche di PlayStation 5 e Series X, noi ve le abbiamo riassunte per praticità in questo articolo.

Dopo le due conferenze di Microsoft e Sony, il popolo della rete ha iniziato a schierarsi per l’una o l’altra console. Ma alla fine come è stato detto da diversi analisti finanziari non conta chi arriverà primo o secondo, ma piuttosto quali saranno i dati finanziari a fine anno.

Sotto questo punto di vista Phil Spencer si sente molto più fiducioso che Series X possa avere un buon impatto sul pubblico. Il boss di è stato intervistato a lungo nel podcast IGN Unlocked.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sono positivo riguardo il prezzo che saremo in grado di fare. Sono fiducioso sul prezzo e le performance che abbiamo su Series X. Mi sento molto forte sull’intero pacchetto“, ha esordito Spencer che ha affermato anche di avere gli occhi ben aperti ed essere in possesso di una strategia vincente per il prezzo finale.

L’idea è quella di proporre un prezzo di lancio che possa eguagliare o superare le aspettative del pubblico, e questo terrà conto anche dei servizi offerti come il e della retrocompatibilità con le tre generazioni precedenti di console.

Uno di questi servizi è lo ‘Smart Deliverydi cui CD Projekt RED ci ha dato già un esempio con Cyberpunk 2077. Acquistando un titolo (sullo store digitale Xbox) questo sarà scaricabile indifferentemente su One, Xbox Series X, eventuali altri modelli di console e probabilmente anche PC. Questo modello si applicherà a tutti i titoli First Party, al Game Pass e a tutti gli sviluppatori terzi che vorranno aderire all’iniziativa come CD Projekt. In sostanza acquistando un gioco o il Game Pass su One, si otterrà anche la sua copia per Series X e viceversa.

Ora però è anche giunto il momento di fare un passo avanti. Sebbene ci siano ancora informazioni di cui parlare sul sistema e sui servizi, tutti gli annunci fatti fin ora servivano per lasciare spazio ai giochi.

Visualizza articolo

Al momento non sono ancora stati fatti annunci o date sui prossimi appuntamenti, ma Microsoft dovrebbe tenere un evento streaming in sostituzione dell’E3 2020 che è stato cancellato a causa dell’emergenza Coronavirus. La conferma è arrivata nelle scorse settimane dallo stesso Phil Spencer, pur non essendoci ancora un appuntamento definito.