Alan Wake 2 si farà, per Jeff Grubb: non sarà neanche esclusiva?

Alan Wake

potrebbe essere in sviluppo presso gli studi di Remedy Entertainment, sotto le ali di Epic Games. A riportare questa notizia che potrebbe sembrare un Pesce D’Aprile ma non lo è, è Jeff Grubb, noto giornalista e insider che conosce numerose fonte interne nel mondo dell’industria, Remedy compresa.

Banner Telegram Gametimers 2

L’insider ha infatti affermato, durante una live stream, di aver sentito che “Remedy si sta preparando per sviluppare 2 con Epic, e dovrebbe seguire ciò che i fan della serie si aspettano. C’è stata una guerra di offerte [su Alan Wake], ma alla fine Epic ha avuto la meglio. Dunque, Alan Wake 2 pare stia per arrivare. Non so esattamente quando l’annunceranno, ma questo è ciò che ho sentito”.

Ricordiamo, comunque, che di un ritorno di Alan Wake si vociferava da anni, e una mezza conferma sembrava essere arrivata dalla band che compose la colonna sonora del primo capitolo. Si pensò, all’epoca, che essa fosse tornata all’opera proprio per il seguito tanto atteso, anche se poi non se ne seppe nulla.

In ogni caso, Remedy Entertainment stessa non ha mai nascosto di voler tornare sulla saga, tanto da averla definitivamente collegata all’universo di Control grazie a Control: AWE, di cui potete trovare la recensione andando a questo indirizzo. La software house sarebbe anche al lavoro su un titolo next-gen che, a conti fatti, si collegherà all’esclusiva Xbox 360. Che sia dunque proprio Alan Wake 2? Chissà.

E voi che ne pensate? Credete a quel che dice Grubb o ritenete sia un Pesce D’Aprile uscito troppo in anticipo? E in caso si rivelasse vero, vi piacerebbe rivestire i panni di Alan? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Fonte: PCGamesN