Alien Isolation 2: i rumor sullo sviluppo potrebbero essere fasulli

Un paio di giorni fa vi abbiamo parlato dell’interessantissima voce di corridoio che vedeva un Alien Isolation 2 attualmente in sviluppo presso gli studi di Creative Assembly. Oggi, a nostro malincuore, chiediamo di trattenere l’entusiasmo.

Facendo un rapido riassunto, una fonte interna ha parlato con Magazine delle intenzioni della software house di donare un seguito all’apprezzatissimo horror sbarcato su console e PC, anni addietro. Con un in arrivo nelle sale di tutto il mondo tra un solo mese, il tempismo sembrava effettivamente perfetto.

Il rumor ha fatto velocemente il giro della rete – ovviamente, non solo in Italia – tanto da scomodare ulteriori insider che, con nostro sommo dispiacere, non sembrano voler confutare la teoria.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Creative Assembly, a quanto pare, non lavora a nessun , ed ecco le prove.

I principali designer di Isolation, tanto per dirne una, non lavorano più lì da tempo. Negli stessi titoli di coda di Halo Wars 2, infatti, possiamo notare l’assenza di gran parte dei loro nomi. Furono proprio queste persone, all’epoca, ad accendere le speranze per un eventuale sequel, e non sappiamo adesso come le cose possano essere cambiate dopo il loro abbandono.

Per la cronaca, è ora un insider vicino alla redazione estera di Eurogamer a smentire tutto. Ovviamente, parliamo di voci non ufficiali che si oppongono ad altre voci non ufficiali, quindi c’è ancora speranza.

La persona in questione, comunque, assicura come Creative Assembly abbia appena iniziato i lavori su un nuovo progetto che, purtroppo, non c’entra nulla con Alien. In più, ha anche puntato il dito contro le vendite del capitolo originale, non così alte come Sega avrebbe sperato.

Official Magazine, interrogata a riguardo, ha risposto con un secco: “Non possiamo fornire ulteriori informazioni sulla provenienza dei nostri rumor”.