Altrimenti ci Arrabbiamo: arriva al cinema il remake del cult con Bud Spencer e Terence Hill. Ecco il trailer

Altrimenti-ci-arrabbiamo-2022

Non ne sentivamo il bisogno, ma qualcuno ha pensato di farlo davvero. Dal 23 marzo, al cinema, torna Altrimenti ci Arrabbiamo. E no. Non si tratta del classico del 1974 con e diretto da Marcello Fondato. Quello che vedremo nelle sale è un remake ispirato al film originale con alcune modifiche di trama.

Prodotto da Compagnia Leone Cinematografica e distribuito da Lucky Red con la collaborazione di Netflix e Mediaset RTI. Il soggetto, non originale, è firmato da Francesco Cenni e da Paolo e Manuel Fondato.

La trama ripercorre, abbastanza fedelmente, quella del film originale con e Terence Hill. Per ovvie ragioni c’è stato un totale rinnovamento del cast. Ben e Kid, i due protagonisti dell’originale vengono qui ribattezzati Carezza, interpretato da Edoardo Pesce, e Sorriso, col volto di Alessandro Roia. Nella pellicola originale Ben e Kid erano amici, in questo caso Carezza e Sorriso sono fratelli. Il Capo, nell’originale interpretato da John Sharp qui si chiama Torsillo ed ha il volto di Christian De Sica. Ben e Kid erano aiutati da Liza (Patty Shepard) in questo film rimpiazzata da Miriam (Alessandra Mastronardi). La regia è affidata al duo YouNuts, Antonio Usbergo e Nicolò Celaia.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Seppur con i dovuti aggiustamenti, la trama sembra davvero molto simile all’originale. Anche in questo caso, i due protagonisti dovranno vedersela con uno speculatore edilizio che ha distrutto loro una buggy rossa “con cappottina gialla” vinta dopo una gara. Il perfido Torsillo è intenzionato inoltre ad appropriarsi del terreno sul quale sorge uno storico Luna Park per dare il via ad una speculazione edilizia. Sarà compito di Carezza e Sorriso impedirgli di metterci le mani sopra e riprendersi ciò che è loro. Altrimenti…? Altrimenti ci arrabbiamo!

Era stato proprio De Sica, l’anno scorso, ad annunciare di essere al lavoro su questo progetto. Il film arriverà nelle sale il 23 marzo. L’originale del 1974 è disponibile su Disney Plus.

Fonte: Lucky Red