AMD Ryzen 7 5800U: a CES 2021 ecco la prima CPU Zen 3 a 8 core per ultraportatili!

AMD Ryzen 7 5800U

Continuano gli annunci roboanti del CES 2021. Questa volta tocca ad AMD fare la propria parte durante il consueto Keynote di inizio anno. Per l’occasione è stata presentata l’ 7 5800U, la prima CPU a 8 core con architettura Zen 3 per laptop ultraportatili!

Come saprete l’edizione di quest’anno del CES non si è tenuta a Las Vegas come di consueto, ma è stata sostituita da un evento digitale serie di conferenze pre-registrate e poi trasmesse live.

Banner Telegram Gametimers 2

Il processore AMD Ryzen 7 5800U porta tutta la potenza e le funzionalità delle CPU con architettura Zen 3 anche sui dispositivi portatili più compatti. Grazie a questo processore sarà possibile elaborare i propri contenuti ovunque, con un occhio di riguardo all’autonomia perchè avrà consumi davvero ridotti!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Abbiamo già avuto modo di parlare in passato dell’architettura Zen 3, che grazie al processo produttivo a 7nm e i core raggruppati in un unico blocco da otto offre una maggior efficienza energetica e prestazioni migliori del 19% rispetto alla precedente generazione.

La CPU AMD Ryzen 7 5800U spinge tutti questi fattori al massimo per offrire le migliori prestazioni possibili anche in mobilità e smart working.

I nuovi laptop dotati di questo processore, potranno vantare una CPU 8 core in grado di elaborare 16 processi in contemporanea. Con frequenze di funzionamento che vanno da un clock base di 1,9GHz che può arrivare a 4,4GHz in boost clock.

Come dicevamo consumi ridottissimi, nonostante le prestazioni elevate. Infatti a pieno carico l’AMD Ryzen 7 5800U consuma solamente 15Watt, permettendo così di garantire una elevata autonomia su tutti i laptop che ne fanno utilizzo.

Sul versante delle prestazioni, i benchmark parlano piuttosto chiaramente. L’AMD Ryzen 7 5800U ha prestazioni nettamente migliori dell’Intel Core i7-1187, in particolare con quelle applicazioni da content creator come Adobe Premiere e Blender 3D che mettono a dura prova ogni sistema.

L’autonomia poi sarà decisamente elevata, fino a 17,5 ore di utilizzo nei compiti più classici e fino a 21 ore di riproduzione video (i dati possono variare in base all’applicazione utilizzata e la tipologia di display).

La nuova gamma di CPU AMD dedicate ai dispositivi laptop sarà già disponibile nel corso della prima metà del 2021.