Ancora critiche per No Man’s Sky ed Hello Games

no man' sky

Anche il director of digital media strategies di Strategy Analytics, Michael Goodman, ha deciso di unirsi alle indirizzate verso Hello Games e No Man’s Sky, titolo ampiamente sopravvalutato dal pubblico.

Il noto analista, ben ferrato sull’andamento del settore videoludico, ha recentemente rilasciato un’ al sito We Write Things, dove ha spiegato come secondo lui siano andate le cose all’interno della società britannica.

Non so quali fossero le aspettative di Sony al riguardo ma c’era davvero molto hype intorno a questo progetto”, ha subito precisato Goodman. “Quando fu lanciato molti parlavano dei  tanti utenti che ci giocavano e in circa due o tre settimane c’è stato un crollo incredibile. Vediamo sempre questo tipo di casi nel “.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“C’è il weekend iniziale che ottiene un grande successo e poi all’improvviso tutto finisce in una morte silenziosa. Penso che il gioco si trovi in questa situazione. Ha iniziato molto forte e ha fatto scalpore, era diverso, rivoluzionario, aveva questo e quello. Le persone lo hanno provato e hanno scoperto che era un gioco in cui sostanzialmente si pensava solo al grinding“, ha poi concluso l’analista.

Condividete questo pensiero?