Assassin’s Creed Meteor: torneremo ad Acri con Altair come protagonista?

Assassin's Creed Meteor

Sembrerebbe che sia trafugato il nome del prossimo progetto legato ad Assassin’s Creed, e si chiamerebbe Assassin’s Creed Meteor. A riportarlo è lo youtuber francese “xj0nathan”, che già in passato si è rivelato affidabile riguardo la serie Ubisoft. Lo youtuber ha affermato che il prossimo capitolo della serie arriverà tra la fine dle 2021 e l’inizio del 2022 e che sarà un progetto più piccolo di un capitolo ‘principale‘ come i recenti Origins, Odyssey e Valhalla.

Banner Telegram Gametimers 2

Questo nuovo Assassin’s Creed sarebbe infatti un titolo minore, paragonabile a un Far Cry: New Dawn, un Far Cry Primal o, ancora, a un Assassin’s Creed: Rogue. Il nome del gioco in sé, stando allo youtuber, è “Assassin’s Creed Meteor“, titolo che potrebbe essere, semplicemente, un nome in codice.

Ad onor del vero, non è neppure da escludere che possa essere un vero e proprio . Questo nome è infatti presente anche nel codice di AC: Valhalla, catalogato proprio tra i DLC del gioco. Lo youtuber, insieme ad altri utenti su Reddit e ResetEra, ha infatti trovato i seguenti DLC nel codice del gioco: DLC1 Ireland, DLC2 France e, infine, DLC3 Meteor.

Come avrete intuito, i primi due DLC corrispondono esattamente a quanto già annunciato da Ubisoft, per quel che riguarda il supporto post-lancio di Valhalla. Caso vuole che la stessa Ubisoft abbia già usato un nome simile per un titolo minore, vale a dire proprio AC Rogue, che aveva come nome in codice “Comet”. Che sia un caso?

In ogni caso, a stuzzicare i fan potrebbero essere i presunti leak riguardanti ambientazione e, soprattutto, protagonista. Assassin’s Creed Meteor sarebbe un sequel diretto del primissimo e ormai leggendario capitolo, e sarebbe ambientato dopo la terza crociata.

Nel gioco, dichiara xj0nathan, incontreremo Riccardo Cuor di Leon e, soprattutto, ci sono forti possibilità che Altair Ibn-La’Ahad, storico assassino del primo capitolo, possa tornare in veci di protagonista. Tra le località del gioco, xj0nathan menziona Acri, l’isola di Corfù, Dubrovnik, Vienna, Parigi e Colonia.

Come sempre, prendete il tutto con le dovute pinze. Si tratta pur sempre di un rumor, e tale rimane anche se a diffonderlo è una persona già rivelatosi affidabile. Prima di esultare o arrabbiarsi, dunque, attendiamo eventuali annunci o smentite ufficiali da parte di Ubisoft.

Dal momento che abbiamo citato Altair, avete riscattato il costume dello storico assassino in Assassin’s Creed Valhalla?

Fonte: ResetEra