Babylon’s Fall: raggiunto il triste record di zero giocatori attivi su Steam

babylon's fall

Sin dal suo annuncio Babylon’s Fall non è mai riuscito nell’ardua impresa di convincere il grande pubblico, lasciando i giocatori parecchio indifferenti nonostante dietro il titolo ci fosse un nome importante come quello di PlatinumGames.

Pesantemente stroncato dalla critica con voti molto bassi il gioco ha dimostrato di avere parecchie debolezze, a partire da un sistema di combattimento poco rifinito. Altre sono poi state mosse contro la narrativa, definita insipida e un comparto grafico che lascia parecchio a desiderare.

Questi e altri problemi, uniti alla natura always online del titolo hanno fatto sì che Babylon’s Fall ottenesse il titolo di peggior esclusiva di sempre su PlayStation 5, superando addirittura li dimenticabile Godfall.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Nonostante la pessima partenza PlatinumGames ha cercato di rattoppare il gioco dove possibile ma gli sforzi fatti si stanno rivelando invani perchè il gioco sta letteralmente perdendo quasi tutti i suoi giocatori. Lo scorso sabato 18 giugno però è stato il momento in cui Babylon’s Fall ha letteralmente toccato il fondo, registrando il record negativo di zero giocatori online.

Questo triste dato va a confermare il trend negativo di questi mesi, superando addirittura la giornata del 4 maggio dove era stato registrato un solo giocatore attivo su Steam. Certo, i dati non sono sempre così pesantemente disarmanti ma avere una media di circa 60 giocatori online non è sicuramente un buon segno.

Dopo questo duro colpo Platinum Games ha fatto sapere che prolungherà la durata della Stagione 2 del gioco fino alla fine di novembre per permettere agli sviluppatori di analizzare i feedback ricevuti e sistemare di conseguenza la roadmap.

Non fa mai piacere assistere a situazioni in cui anni e anni di duro lavoro vengono segnati da così tanti problemi. La speranza è che i ragazzi di PlatinumGames riescano a trovare in tempo la strada giusta per salvare il loro gioco, anche se al momento il destino di Babylon’s Fall sembra ormai segnato.

Fonte: wccftech