Berserk: è ufficiale! Torna la serializzazione dopo un anno dalla morte di Kentaro Miura

berserk kentaro miura

La morte di Kentaro Miura ha lasciato un vuoto non indifferente nell’industria dei manga. Il creatore di Berserk ci ha lasciato a maggio del 2021, a soli 54 anni. Il manga, come ben sappiamo, è stato (ed è) tra i più famosi, nonché influenti, di sempre. Iniziato nell’ormai lontano 1989, la serie è un dark fantasy ambientato in un universo medievale alternativo e violentissimo. L’impatto del può essere visto in tantissime opere, persino videoludiche.

Purtroppo, la morte di Kentaro Miura ha causato anche lo stop a Berserk, poiché l’opera era ancora in corso. C’è chi riteneva che il doveva rimanere così, incompiuta, e chi, invece, voleva che proseguisse sotto le mani dei suoi assistenti dello studio Gaga. La serie era già tornata a settembre dell’anno scorso con il capitolo 364, su cui Miura stesso aveva lavorato, su Young Animal, il magazine dove avveniva la serializzazione, con una pagina a colori, un poster con le migliori scene del e un booklet intitolato “Messaggi a Kentaro Miura”.

Molti ritenevano il capitolo 364 l’ultimo in assoluto. Ora, però, arriva la conferma ufficiale: il riprenderà la serializzazione. Hakusensha, il publisher di Young Animal, ha annunciato i piani, tramite Twitter, per riprendere la produzione dell’opera di Kentaro Miura. Nel post è possibile leggere l’annuncio, sia in inglese che in giapponese, in cui viene spiegato il motivo per cui riprenderanno la serie. Secondo quanto si apprende, la storia continuerà basandosi su piani, materiali e note lasciati dallo stesso Miura al suo amico Kouji Mori, autore di Holyland e Jisatsutou.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Berserk riprenderà con 6 nuovi capitoli degli archi Fantasia/ Isole degli Elfi, per poi proseguire con un arco tutto nuovo. Dal post è possibile leggere inoltre: “Eravamo riluttanti di finire senza condividere queste storie con i fan. La nostra speranza è per tutti di leggere l’ultimo episodio che abbiamo messo insieme, fino all’ultimo frame“.

Nonostante le note lasciate da Miura, nel post è possibile leggere che sarà impossibile creare il proprio come lo avrebbe fatto il suo creatore. Si legge, infatti: “Visto che non ha lasciato indietro bozze grezze, è impossibile per noi creare un manoscritto esattamente nel modo in cui lui lo avrebbe fatto. Ciononostante, scriveremo il così da non deviare troppo dalle parole di Mr. Miura. Crediamo che questa policy, pur imperfetta, è il miglior modo di pubblicare il manga che Mr. Miura ha previsto per tutti nel modo più fedele possibile“.

E voi cosa ne pensate di questo ritorno? Ditecelo, come sempre, nei commenti!

Fonte: CBR