Blade Runner: il nuovo capitolo non sarà diretto da Ridley Scott

Come sicuramente già molti sapranno, un sequel del popolare film Blade Runner è in lavorazione. Il regista doveva inizialmente essere lo stesso del primo film ovvero Ridley Scott (conosciuto da molti appassionati di fantascienza per aver diretto anche Alien) ma, ora, Scott ha dichiarato che si occuperà solo della produzione di Blade Runner, senza dirigerlo. Questa scelta potrebbe essere stata presa a causa dei diversi impegni di Scott, che sta lavorando anche al sequel di Prometheus e a un’adattamento del romanzo The Martian.

Scott ha comunicato che le riprese di Blade Runner dovrebbero iniziare nel corso del prossimo anno e ha fornito alcuni dettagli sul film. Il famoso regista ha confermato la presenza di Harrison Ford per lo stesso ruolo del film originale (Rick Deckard) ma, a quanto pare, Ford comparirà solo alla fine del film: “Harrison è una componente fondamentale del film, ma veramente è tutto basato sul trovare lui. Comparirà nel terzo atto”.

Ancora non conosciamo l’identità del fortunato che prenderà il posto di Scott come regista.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Fonte: theverge