Blizzard: Jessica Martinez nominata Head of Culture per promuovere diversità e inclusività

blizzard-jessica-martinez-head-culture

Dopo Activision, anche Blizzard ha deciso di dotare l’organico di una figura dirigenziale che possa promuovere e difendere i diritti a inclusività e diversità. Poche ore fa, per il ruolo di of Culture – e Vice Presidente – è stata presentata Jessica Martinez. Blizzard ha spiegato quali saranno le novità con un post sul sito ufficiale.

L’istituzione della carica affidata a Martinez, spiega Blizzard, fa parte del più grande piano di rinnovamento attuato dalla società. Ancora troppo freschi nella mente gli scandali che hanno coinvolto tutta la dirigenza con a capo Bobby Kotick. Adesso, soprattutto dopo l’acquisizione da parte di Microsoft, sia Activision che Blizzard si sono impegnate in un lungo processo di ritorno alla normalità con l’obiettivo dichiarato di riacquistare la fiducia degli utenti. Martinez porta con sé quasi 15 anni di esperienza in ruoli analoghi ricoperti in Walt Disney Company dove era a capo dello staff.

Riguardo l’assunzione di Martinez e del suo ruolo come of Culture, Blizzard ha detto che l’intenzione è quella di creare un ambiente di lavoro più equo, inclusivo e attento alle diversità. Un luogo dove poter esprimere la propria creatività in serenità e al meglio delle possibilità. Anche Martinez ha commentato affermando come, a suo avviso: “un ambiente di lavoro che mette le persone e le loro esigenze al primo posto, dove sentirsi valorizzati e dove si lavora ad un obiettivo comune, allora tutti trionfano. I lavoratori, i videogiocatori e l’azienda”. L’azienda ha chiosato dando il benvenuto e augurando buon lavoro a Martinez.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Come detto, la mossa fa seguito a quella già adottata da Activision che, nelle scorse settimane, ha affidato il ruolo di Diversity Chief a Kristen Hines.

Fonte: Comunicato