Bloodborne: su PlayStation 5 sarà bloccato a 30fps, salvo aggiornamenti

bloodborne
Banner Telegram Gametimers 2

Con la fine dell’embargo sull’imminente hardware di prossima generazione, molte informazioni si stanno diffondendo in Internet e numerosi giocatori sono ansiosi di saperne di più. Una delle aree di maggiore attenzione è stata la compatibilità con titolo appartenenti alle generazioni precedenti, in particolare con la PlayStation 5.

L’entusiasmo ruota attorno al modo in cui l’impressionante tecnologia di PlayStation 5 gestirà i titoli per PlayStation 4 per quanto riguarda i miglioramenti delle prestazioni. Ciò significa che alcuni grandi titoli potrebbero vedere un notevole aumento di performance, ma sembra che uno dei giochi più amati di PlayStation 4 non utilizzerà appieno la potenza di PlayStation 5. Il titolo in questione è purtroppo Bloodborne.

Sembrerebbe infatti che Bloodborne, esclusiva PlayStation dello sviluppatore FromSoftware, sarà limitato a 30 frame al secondo, per via del blocco imposto dagli sviluppatori. Inoltre risulta ancora presente il suo ormai noto problema di frame pacing.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Chiaramente un grossa delusione per numerosi fan, anche a fronte di un rumor di qualche tempo fa che dichiarava invece l’arrivo di un aggiornamento su PlayStation 5. Questa ipotesi però non è del tutto da escludere, in quanto From Software potrebbe sfruttare le piene potenzialità della nuova console con un’apposita per il gioco.

Ricordiamo inoltre che Demon’s Souls si è mostrato in un nuovo video di ben dodici minuti in cui si vedono numerosi ambienti di gioco.