[CES 2021] LG Ultra Gear 27GP950, 27″ 4K Nano IPS a 160Hz e HDMI 2.1. Il miglior monitor gaming sul mercato?

LG Ultra Gear 27GP950

Al CES 2021 LG ha presentato il suo nuovo monitor gaming top di gamma, si tratta dell’Ultra Gear 27GP950 destinato a essere probabilmente uno dei migliori monitor gaming del 2021.

Come saprete il CES 2021 di quest’anno ha abbandonato temporaneamente la classica cornice di Las Vegas, per una versione che si sta tenendo unicamente in digitale. Nonostante ciò, tutti i principali produttori di elettronica di consumo hanno partecipato con numerosi annunci. E tra questi non poteva mancare LG, con i suoi monitor e le sue TV in particolare.

Banner Telegram Gametimers 2

LG Ultra Gear 27GP950 è un monitor davvero straordinario, e quello con le migliori caratteristiche in assoluto che è stato annunciato fino a questo momento. Si tratta di una evoluzione dell’LG 27GN950 lanciato sul mercato a dicembre, e con caratteristiche tecniche migliori dell’Acer Nitro XV282K KV, svelato proprio nelle scorse ore.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Tutto ciò è fattibile grazie alla tecnologia Nano IPS di LG che consente di unire l’altissima qualità d’immagine di un pannello IPS con i refresh rate elevati tipici dei pannelli TN e VA, tanto chiesti dai gamer soprattutto in ambito eSport.

Scendendo più nel dettaglio, il pannello dell’LG 27GP950 è di tipo NanoIPS, ha una diagonale di 27″ una risoluzione 4K e un refresh rate di ben 160Hz, superiore al modello precedente, e tempo di risposta di 1ms.

Ma la vera novità è che questo monitor è indirizzato anche per i possessori di PlayStation 5 e Xbox Series X. Infatti come il modello Acer, è tra i primissimi modelli ad essere dotato di un ingresso HDMI 2.1 per garantire la massima compatibilità con le console next-gen. Ciò significa poter sfruttare al meglio anche le console oltre al .

L’elevato refresh rate è supportato da AMD FreeSync Premium Pro per quanto riguarda il PC e dal Variable Refresh Rate per quel che concerne PlayStation 5 e Xbox Series X. Queste tecnologie consentono di sincronizzare il refresh rate con i fotogrammi disponibili sul flusso video eliminando del tutto problemi di tearing e lag.

Il pannello NanoIPS garantisce una qualità dell’immagine impeccabile, e a garantirlo c’è anche la certificazione HDR 600. Caratteristica che tipicamente si trova solamente su costosi monitor professionali dedicati ai content creator che lavorano con grafica e video.

Al momento non sono ancora noti prezzo e finestra di lancio, che dovrebbero venir annunciati nei prossimi giorni.