Chainsaw Man Parte 2: ecco quando tornerà Denji

chainsaw man

Chainsaw Man è senza ombra di dubbio uno dei manga più apprezzati degli ultimi anni. Le folli avventure di Denji e del cane-motosega Pochita si sono infatti rivelate in poco tempo un grande successo entrando nel cuore dei lettori che alla fine di ogni capitolo non vedevano l’ora di cominciare il successivo.

Il manga è giunto al termine nel corso del mese di dicembre 2020 dopo ben 97 capitoli distribuiti in 11 volumi, lasciando però le porte aperte per un eventuale seguito. Proprio a tal proposito i fan dell’opera saranno felici di sapere che nelle scorse ore è stato proprio confermato che Denji sta per tornare.

Chainsaw Man Parte 2 farà il suo debutto il prossimo 13 luglio 2022 su Shonen Jump +, piattaforma di Shueisha dove Tatsuki Fujimoto inizierà a pubblicare i capitoli della sua nuova opera dopo aver salutato la rivista Weekly Shonen Jump.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

In Cahinsaw Man Parte 2 il protagonista Denji si ritroverà in una situazione completamente nuova: il liceo. In questo nuovo contesto il ragazzo si ritroverà a dover far convivere la sua nuova vita con quella da cacciatore di diavoli. Per quanto riguarda la trama al momento non sono stati svelati ulteriori dettagli, ma siamo sicuri che l’autore non ci deluderà.

Le notizie non finiscono qui perché questo autunno farà il suo debutto anche l’adattamento animato della prima parte dell’opera. Ad occuparsi dell’anime sarà MAPPA, studio che negli ultimi anni si è occupato di titoli decisamente famosi come Jujuttsu Kaisen e L’Attacco dei Giganti.

Inoltre Tatsuki Fujimoto sta per tornare anche con una nuova storia one-shot intitolata “Futsuu ni kiite kure ma al momento non sono stati rivelate particolari informazioni relative a trama e personaggi.

Ma ora fateci sapere, state leggendo Chiansaw Man? Ma soprattutto, siete contenti dell’uscita di questa nuova seconda parte? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci per rimanere aggiornati con le ultime notizie!

Fonte: Twitter