Collezionista di videogiochi perde 500 mila dollari, la madre ha buttato via tutto!

Retrogame Collection

Un residente di New York che aveva usato la casa dei suoi genitori per archiviare un’ampia collezione di videogiochi ha subito una perdita spaventosa questa settimana. Il dipendente di un negozio di giochi si è reso conto che sua madre ha buttato via una notevole quantità di giochi e che aveva conservato nella casa di famiglia.

Banner Telegram Gametimers 2

Delle persone moriranno“, ha scherzato il dipendente su Twitter, tweet che tra l’altro è stato nel mentre rimosso: “Ho appena scoperto che mia madre alcuni anni fa si è sbarazzata di TUTTI i miei giochi per PS1. Più di 500 erano ancora sigillati. Sto per uccidere qualcuno“.

Ho scoperto che ha buttato via le mie console Atari, Colecovision, Intellivision, Famicom, Super Famicom, TurboGraph FX, Engine, Neo Geo, MegaDrive, Master System, praticamente ogni sistema e gioco che non ho mai portato via con me“, ha proseguito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Apparentemente, è stata buttata anche una raccolta di fumetti abbastanza importante. La lezione da imparare qui? Se siete abbonati al collaudato metodo di archiviazione “tenere tutto a casa dei propri genitori“, forse conviene discuterne apertamente con loro per evitare spiacevoli incidenti come la perdita di una quantità ingente di videogiochi.

Rimanendo in tema occhio alle offerte: con l’Amazon Cyber Monday 2020, ci saranno tantissimi sconti.

Fonte: VG247