Cyberpunk 2077: ancora più al limite con il “Ray Tracing Overdrive” e il DLSS 3. Ecco il nuovo trailer

Cyberpunk 2077 Ray Tracing Overdrive Mode NVIDIA RTXDI

In occasione della presentazione di NVIDIA RTX 4080 e, soprattutto, della portentosa NVIDIA RTX 4090, torna anche Cyberpunk 2077 con un nuovo trailer. Il video dà il benvenuto a una nuova modalità di ancora più spinta. Questa modalità, chiamata Overdrive Mode, è pensata per garantire la massima fedeltà possibile ed è indirizzata alle GPU di fascia più alta, in particolare quelle della serie 40 che possono beneficiare anche dell’esclusivo DLSS 3.

Questa modalità è pensata infatti per fare uso del RTXDI, ossia una tecnologia sperimentata da nel corso degli ultimi anni che permette di offrire un’illuminazione ancora più realistica. Questa tecnologia risulta ancora più pesante del introdotto ormai quattro anni fa con le NVIDIA RTX Serie 20, e questo perché aumentano a dismisura i rimbalzi della luce sulle superfici e il numero di calcoli eseguiti.

In Cyberpunk 2077, ad esempio, le luci indirette eseguivano un solo rimbalzo con le precedenti tecniche, mentre ora i rimbalzi sono multipli. I riflessi vengono renderizzati con una risoluzione nettamente superiore e, grazie a un’illuminazione basata sulla fisica, non sarà neppure necessario usare le vecchie tecniche di occlusione ambientale. Ci penserà il sistema di illuminazione e lo farà in maniera addirittura più convincente.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Con un aumento di 16 volte del numero di calcoli di Ray Tracing, questa Overdrive Mode è ovviamente molto dispendiosa. Per poter essere goduta appieno servirà una scheda video di fascia Enthusiast, possibilmente RTX Serie 40, che possa ammortizzare la dispendiosità di risorse grazie al rivoluzionario DLSS 3, capace di arrivare a quadruplicare il numero di frame al secondo.

Fonte: YouTube