Cyberpunk 2077 e il lancio di PlayStation 5 tra le più grandi delusioni del 2020 secondo Kotaku

Il noto sito conosciuto come Kotaku ha deciso di elencare quello che considera il peggio di questo 2020. Sono state nominate 6 posizioni per quanto riguarda le delusioni dell’anno ormai al termine. Non vengono presi in considerazione solo i giochi di per di per sé, ma qualsiasi evento legato al nostro media preferito. Difatti, possiamo trovare nella lista la situazione legata a Cyberpunk 2077 e al difficile lancio delle console next-gen come PS5.

Banner Telegram Gametimers 2

Quali sono però queste posizioni, che sono influenzate sia dalle reazioni degli appassionati che dalle scelte discutibili da parte delle aziende?

3. Cyberpunk 2077

Non poteva mancare uno dei titoli che ha generato più discussioni e polemiche giusto in tempo per la conclusione del 2020. L’opera di Projekt Red ha avuto la sua pubblicazione il 10 dicembre. Nella sua per ora “breve vita” ha segnato uno dei lanci più disastrosi su console degli ultimi tempi.

Abbiamo parlato ampiamente nel nostro sito della situazione di Cyberpunk 2077, che ha visto addirittura la rimozione del titolo dal PlayStation Store. Un lancio che probabilmente la stessa Projekt Red vorrebbe dimenticare.

Cyberpunk 2077