Digital Foundry analizza la conferenza Sony all’E3 2005

Sony

Circa 13 anni fa Sony all’E3 2005 presentò la PlayStation 3.

Quella conferenza passò alla storia prima per lo stupore generato dalla nuova console e poi in seguito perchè si è scoperto che alcuni filmanti fossero falsi.

Forse il più noto di tutti è quello di Killzone 2, sviluppato da Guerrilla Games. Questo trailer solo recentemente si è scoperto essere un falso per stessa ammissione dello sviluppatore.

Così come pure il trailer di Motorstorm era un falso, davvero di un altro livello rispetto al gioco finale.

Ma cosa è accaduto? Richard Leadbetter di Digital Foundry spiega che con tutta probabilità Sony era a conoscenza del fatto che i trailer fossero dei falsi. E questo ha generato dei malumori nella fanbase.

Non è chiaro cosa abbia spinto Sony ad agire in questo modo. Secondo Leadbetter probabilmente c’era qualche timore di aver poco da mostrare e non riuscire ad essere all’altezza di Xbox 360 lanciata già diversi mesi prima.

Ecco qui l’intera conferenza commentata dal team di Digital Foundry.

Fonte: Eurogamer

Commenti

commenti