Dying Light 2 Stay Human: sarà fondamentale scaricare la patch al Day 1, suggerisce lo sviluppatore

Dying Light 2 Stay Human Cinematic Trailer e Bonus Pre-order Techland

2 Stay Human è già nelle mani di diversi giocatori, e mentre noi vi abbiamo consigliato di stare attenti agli spoiler, Techland consiglia a chi già possiede il titolo di non giocarlo prima del lancio. Il motivo? La versione retail del gioco è al momento sprovvista della patch day one che, come di consueto, sistemerebbe numerosi problemi del gioco.

Il gioco, infatti, presenterebbe diverse criticità principalmente di natura tecnica, le quali sono state riscontrate anche dalle varie recensioni. Techland è ben conscia di questo, e dato che vuole offrire il meglio ai propri utenti, ha chiesto loro di attendere prima di avviare il gioco, nonostante siano comunque contenti della voglia da parte dei giocatori di provarlo il prima possibile.

“Compagni sopravvissuti, stiamo notando che alcuni di voi hanno avuto accesso alle copie fisiche di 2 prima della data di lancio… Comprendiamo benissimo che voi vogliate iniziare a esplorare The City il prima possibile, e non potremmo esserne più felici”, scrive Techland.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Lo studio però continua, affermando: “Detto questo, vi chiediamo gentilmente di aspettare il 4 febbraio dato che da quel momento avrete anche accesso a tutti i miglioramenti che abbiamo implementato nell’ultima settimana e che saranno introdotti con la patch day one”.

Dying Light 2 Stay Human sarà disponibile dal 4 febbraio 2022 su PC, PlayStation 4, 5, Xbox One, Xbox Series S, Xbox Series X e Nintendo Switch. Il gioco sfrutterà a dovere l’hardware di nuova generazione, garantendo il 4K, i 60fps e il Ray Tracing in tempo reale sia su PS5 che su Xbox Series X.

Nonostante questo, però, il team di sviluppo ha dimostrato di aver dato la giusta priorità a PlayStation 4 e Xbox One. Inoltre, l’upgrade alla next-gen sarà gratuito per tutti i possessori del gioco e 2 supporterà pienamente il cross-play.

In Dying Light 2: Stay Human, le caratteristiche cardine del primo capitolo saranno ovviamente riprese, come l’usura delle armi. Inoltre, il titolo sarà molto più grande del primo capitolo. Techland ha infatti promesso una mappa ben quattro volte più grossa e con molta più libertà di esplorazione. Il team ha però chiarito immediatamente questo punto, affermando che Dying Light 2 punterà tutto sulla verticalità. 

Inoltre, Dying Light 2 sarà un gioco dalla longevità mastodontica. Secondo quanto affermato da Techland, infatti, la storia principale del gioco richiederà oltre 20 ore per essere completata. A queste, si aggiungono poi altre 60 ore per fare le secondariePer completare tutte le run, e sbloccare tutti i finali, il conteggio sale vertiginosamente.