Elden Ring: arrivano nuove immagini e dettagli sull’Open World di FromSoftware!

Elden Ring FromSoftware Bandai Namco 19

Elden Ring è stato finalmente mostrato a diverse testate sparse per tutto il globo, permettendo loro di saggiare 16 minuti di provato in totale tranquillità. Ciò ha permesso a testate quali IGN di poter fornire ai vari lettori una prima paronamica, ovviamente molto generalizzata, su ciò che il futuro titolo FromSoftware avrà da offrire. Oltre a ciò, sono state diffuse anche nuove spettacolari immagini del gioco.

Stando ai provati, il gioco punterà a estremizzare all’ennesima potenza tutto ciò che FromSoftware ci ha regalato nel corso di questo decennio. A distinguere innanzitutto questo titolo dagli altri giochi From, quali Dark Souls, Demon’s Souls, Sekiro: Shadow Die Twice e Bloodborne, è l’ampiezza della mappa, molto più vasta che in passato.

In Elden Ring, infatti, la mappa sarà molto più aperta, paragonabile a un vero . Si tratta dunque di un approccio totalmente diverso rispetto a quello visto nei titoli passati, i quali proponevano zone più chiuse e che puntavano su una forte interconessione tra le aree. Questa libertà si ripercuoterà anche sulla scelta dei finali, i quali saranno molteplici e varieranno in base alle nostre azioni.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Elden Ring proporrà anche una meccanica di viaggio rapido, nonché la presenza di numerosi incontri totalmente opzionali. Per i fan della lore, essa sembra essere molto presente, donando dunque ancora più profondità a un mondo, quale quello di Elden Ring, che già dalle immagini mostrate sprizza carisma da ogni pixel. Saranno infine presenti hub pieni di NPC, anche se non è stata menzionata alcuna interazione con essi.

Elden Ring è in sviluppo presso FromSoftware ed è atteso per il 21 gennaio su PC, console old-gen e console next-gen. Dietro il gioco troviamo due degli autori migliori al mondo, quali George R.R. Martin e . Ne va da sé, dunque, che le aspettative sono decisamente elevate per quel che riguarda lo storytelling e la lore.

Il gioco potrà anche essere giocato in co-op con i propri amici, fino a un massimo di quattro giocatori per partita. I giocatori possessori della versione PS4 o Xbox One del gioco, inoltre, avranno accesso all’upgrade next-gen gratuitamente. Nel frattempo, avete visto i riferimenti a Berserk presenti nel trailer? Potete ammirarli andando qui!

Fonte: NibelIGN