God of War Ragnarok “detronizza” The Witcher 3. Missioni opzionali per Kratos migliori di quelle per Geralt

god of war ragnarok santa monica studio the witcher 3 wild hunt cd projekt red

God of War Ragnarok è oramai alle porte. Mentre ci prepariamo ad affrontare il pantheon norreno tutti insieme – e mentre la nostra recensione è già disponibile – riusciamo a darvi alcuni altri hint provenienti direttamente dai developer. Di recente vi abbiamo parlato del video confronto grafico tra Ragnarok e il God of War precedente. La cura di Santa Monica non si esprime solo nella resa grafica ma anche nei contenuti veri e propri, parola di Anthony DiMento che si è occupato dei contenuti opzionali di God of War Ragnarok.

DiMento, nel commentare un tweet di Gene Park, afferma di aver preso come punto di riferimento uno dei titoli di maggior successo dell’ultimo decennio: 3 Wild Hunt. Il GOTY del 2015, al momento vera punta di diamante di CD Projekt RED, come sappiamo contiene al suo interno un gran numero di missioni secondarie ed opzionali che ci permettono di approfondirne ulteriormente le possibilità ludiche.

“God of War Ragnarok ha finalmente detronizzato 3 con le migliori missioni secondarie mai giocate in un gioco di avventura. Le battaglie più fighe, le storie più sentite e le aree più grandi si nascondono lì, non saltatele” esorta Gene Park allegando la sua recensione per il Washington Post. Ai complimenti risponde entusiasta Anthony DiMento, developer di Santa Monica: ” questo è l’obiettivo che mi ero posto per i contenuti opzionali di GoW Ragnarok. 3 è uno dei miei giochi preferiti. Non sembrava possibile ma era proprio questo il mio obiettivo. Leggere questo commento mi fa sentire benissimo” chiosa DiMento.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

A proposito di Ragnarok: lo avete già prenotato? Approfittate del box Amazon sotto. Trovate i per acquistare la versione PS4, quella PS5 o i codici download per PS4 comprensivo dell’update a PS5.

Fonte: Anthony DiMentoWashington Post