Gran Turismo 7: anche le Missioni sul bagnato ora sono infattibili! Tanti problemi con la patch 1.06

Gran Turismo 7 patch 1.06 prove sul bagnato impossibili Polyphony Digital

7 si è aggiornato giovedì con la patch 1.06 che ha portato sì, diverse migliorie, ma anche grossi grattacapi. No, non ci riferiamo solo alle prove su Sterrato di cui vi abbiamo parlato ieri, ma anche alle prove sul bagnato, ora praticamente infattibili per lo stesso esatto motivo: userete gomme da asciutto. Inoltre, diversi giocatori stanno segnalando downgrade grafici e cali di framerate più frequenti.

Andando con ordine, il primo problema da segnalare, nonché quello più grave, è senza dubbio l’impossibilità di fare determinate prove sul bagnato. La situazione più critica è la Missione in “Via col Vento” dove guideremo la Formula GT F1500-T a Spa. In questa prova dovremo domare una F1 simil-anni 80 da 1000cv e superare 3 avversari sul bagnato.

La prova in sé, già di suo, non è delle più semplici. A causa della patch, però, ora è pressoché impossibile in quanto vi ritroverete a correre con gomme slick dure, e ovviamente non riuscirete nemmeno a frenare alla fine del Kemmell. Anzi, sempre se ci arriviate così lontano. Come per lo sterrato, anche qui un fix è decisamente urgente.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Come abbiamo detto, però, alcuni giocatori si stanno lamentando anche di un peggioramento dei particellari legati ad acqua e polvere, i quali ora sono meno densi. Questo, probabilmente, è stato fatto per aumentare la stabilità del framerate… ma di fatto il framerate è anche più instabile. Insomma, non la migliore delle patch. Ci auguriamo che con la 1.07 tutte queste problematiche vengano sistemate, dunque.

7 è disponibile per PlayStation 4 e 5, e qui potrete trovare la nostra recensioneIl gioco sta però facendo discutere per le microtransazioni presenti al suo interno, le quali sono tutto tranne che ‘micro’. Polyphony Digital ha anche confermato che GT7 sarà supportato nel tempo con nuovi contenuti, sebbene non sia chiaro se saranno gratuiti come per GT Sport o se saranno a pagamento.