Granblue Fantasy Project Re: Link farà uso di tecnologie ispirate a Horizon Zero Dawn

Project Re: Link è un attesissimo JRPG che uscirà in esclusiva su PlayStation 4.

Alla GDC2017 lo sviluppatore ha tenuto una conferenza intitolata “Research on Real Time Cloud Display and Introduction of Technology in Granblue Fantasy Project Re: Link“, che indica lo studio fatto sulla rappresentazione volumetrica delle nuvole.

Granblue Fantasy venne pubblicato inizialmente su dispositivi mobile e con grafica 2D. Il passaggio al 3D ha richiesto investimenti in ricerca e sviluppo prevalentemente nel rappresentare le nuvole che sono un caposaldo del titolo.

Esistono molti metodi per realizzare le nuvole. Quello adottato da Cygames si rifà all’approccio utilizzato da Guerrilla Games per , ovvero miscelando due effetti di disturbo per creare l’effetto di base. A questo poi sono stati aggiunti gli effetti di illuminazione e le relative ombre. Qui di seguito potete vedere il manto di nuvole prima e dopo l’applicazione degli effetti di luce.

A tutto ciò si aggiungono algoritmi per la generazione casuale di forme e volumi, dando luogo a una molteplicità di risultati differenti sui quali gli artisti potranno apportare il loro tocco finale.

Fonte: Dualshockers