GTA The Trilogy The Definitive Edition: i modder arrivano in soccorso del gioco. Pioggia riparata, ecco il risultato!

GTA The Trilogy The Definitive Edition era molto atteso dai fan della saga. L’edizione contiene i tre storici capitoli di GTA: 3, Vice City e San Andreas, rimasterizzati per l’occasione. Rockstar Games aveva presentato il tutto promettendo miglioramenti a tutto spiano. Tra questi vi erano i modelli rifatti dei personaggi, lo scenario, la vegetazione, l’illuminazione, le ombre e i riflessi.

Accorgimenti che hanno portato l’hype degli utenti alle stelle. Purtroppo, però, il lancio di GTA The Trilogy The Definitive Edition non è stato dei migliori. Gli utenti hanno notato come la sia piena di problemi e bug. Per non parlare dei giocatori PC, i quali hanno lamentando una totale ingiocabilità. Per non parlare dei problemi grafici e tecnici, come cali di performance su console, pop-up invasivi e così via.

In aiuto degli utenti sono arrivati i modder. Nel corso di queste ultime settimane sono stati diversi gli utenti che hanno proposto miglioramenti al gioco. Qualcuno si è dilettato a migliorare i personaggi, con un risultato migliore di quanto realizzato dal team di Rockstar Games. C’è chi, invece, ha voluto riparare la pioggia. Sì, avete letto bene, la pioggia.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questo particolare elemento del gameplay risultava essere quasi invasivo, se non addirittura fastidioso, rendendo difficoltosa la visuale per il giocatore. Inoltre, la pioggia svaniva se ci si trovava in acqua.

Ora, con questa mod, il problema è stato risolto. Il risultato è sicuramente migliore di quello originale. Grazie a GTATrilogyMods, dunque, gli utenti potranno godere di un gioco più fruibile rispetto a prima. Potete scaricare la versione 1.1 del file a questo indirizzo, in forma del tutto gratuita. Se diverrete sostenitori, la pagina si trova su Patreon, avrete accesso anticipato alla versione 1.2.

Insomma, GTA The Trilogy The Definitive Edition non se la passa di certo bene. E voi cosa ne pensate? Ditecelo, come sempre, nei commenti!

Fonte: PC Gamer