Huawei è il nuovo leader mondiale del mercato degli smartphone, superata Samsung

Huawei
Banner Telegram Gametimers 2

Huawei è il nuovo leader mondiale del mercato degli smartphone, dopo 9 anni in cui la leadership era contesa tra Samsung ed Apple.

Il gigante tecnologico cinese Huawei infatti, ha venduto più smartphone di qualsiasi altra azienda nel secondo trimestre del 2020, questo emerge da un rapporto della società di ricerca Canalys. Qualche tempo fa aveva superato Apple e si preparava a sfidare proprio Samsung.

Huawei ha piazzato 55,8 milioni di dispositivi nell’ultimo trimestre, in calo del 5% su base annua ma comunque abbastanza per battere Samsung con i suoi 53,7 milioni di smartphone. Per Samsung, questo è un calo del 30% rispetto al secondo trimestre del 2019, afferma il rapporto.

Un fattore chiave del successo di Huawei è stata la sua crescita in Cina, che ha visto la sua economia iniziare a riprendersi dalla pandemia di coronavirus. Mentre i numeri dei casi di COVID-19 sono aumentati in altri mercati come gli Stati Uniti e l’Europa.

Huawei ha fatto affidamento in gran parte sulle vendite in Cina dopo che le restrizioni commerciali statunitensi hanno limitato la collaborazione con tutti i servizi Google.

Le restrizioni e il bando in USA hanno chiaramente danneggiato le vendite internazionali di Huawei. Sia la CIA che l’FBI sconsigliano di comprare smartphone Huawei, ma la compagnia ha un ruolo dominante in Cina. Ora vende oltre il 70% dei suoi telefoni nella Cina continentale.

La pandemia COVID-19 ha decimato il mercato globale degli smartphone in generale, ma Huawei è riuscita tenere alto il numero di spedizioni soprattutto in Cina.

Questo è un risultato straordinario che poche persone avrebbero previsto un anno fa”, ha scritto Ben Stanton, analista di Canalys. “Se non fosse stato per COVID-19, non sarebbe successo. Huawei ha sfruttato appieno la ripresa economica cinese per riaccendere il suo business degli smartphone.”

Questa posizione così alta di Huawei potrebbe non durare a lungo però. Il bando negli Stati Uniti resta e il rapporto rileva che il dominio nel mercato cinese non sarà sufficiente per mantenere la leadership. Ovviamente l’economia globale si riprenderà gradualmente dalla pandemia e sia Apple che Samsung potrebbero rifarsi sotto.

Samsung e Apple si sono già impegnate a vendere dispositivi più economici per combattere il calo che c’è stato nel settore. Entrambe le società dovrebbero anche lanciare dei nuovi dispositivi di fascia alta nelle prossime settimane e mesi. Alcune voci suggeriscono che Samsung potrebbe debuttare una nuova versione del suo Galaxy Note.

Apple invece, dovrebbe lanciare il suo primo iPhone 5G in autunno. iPhone 11 ha venduto molto bene, e se anche questo nuovo modello dovesse raggiungere quelle cifre, Apple potrebbe ripresentarsi come nuovo leader.

Fonte: Canalys

Rispondi