Hunter x Hunter: un fan ha tirato 1.000 pugni al giorno per due anni in attesa del ritorno del manga!

Sappiamo quanto Hunter x Hunter sia atteso dai fan. Il manga creato da Yoshihiro Togashi è entrato nel cuore di molte persone, e tante ne attendevano il suo ritorno. Sì perché il manga era in pausa ormai da diversi anni, fino a quando qualche giorno fa si sono riaccese le speranze di un suo ritorno. Un fan in particolare, però, ha deciso di mostrare la propria gratitudine nei confronti del manga e del suo creatore, fino al suo ritorno, in un modo del tutto particolare.

Lo YouTuber Totsugeki Tarue, infatti, aveva iniziato, nel 2020, una serie di video dove tirava ben 1.000 pugni al giorno. I video erano intitolati “Mille pugni karate di gratitudine al giorno fino a quando Hunter x Hunter riprende la serializzazione“. L’iniziativa riflette anche quanto fatto dal personaggio Netero nella serie dove, da giovane, si era allenato tirando 10.000 pugni karate. Tarue, inoltre, ha iniziato questo percorso proprio per mostra la sua gratitudine nei confronti di Togashi e della sua opera.

Molti fan, infatti, avevano espresso il proprio disappunto nei confronti del manga e della sua lunga pausa, in certi casi esagerando. Tarue, secondo quanto dichiarato ai microfoni di Maidon News, ha realizzato questa iniziativa in segno di solidarietà. “Volevo offrire un topic positivo nel mentre che notizie negative riguardo al Sig. Togashi continuavano ad arrivare in ogni momento“, ha detto. Nel corso di questi anni, inoltre, i pugni di Tarue sono andati via via migliorando.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Per celebrare, inoltre, il possibile ritorno di Hunter x Hunter, Tarue ha tirato 10000 pugni durante una live durata ben 11 ore (video a fondo articolo). E, nonostante la buona notizia, Tarue ha confermato, sempre a Maidon News, che continuerà a tirare pugni in segno di gratitudine per Togashi. Un’iniziativa, insomma, di tutto rispetto.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo, come sempre, nei commenti! Vi ricordiamo che l’anime è attualmente disponibile su Amazon Prime Video con doppiaggio in italiano.

Fonte: Kotaku