Il Gundam RX-78 a grandezza naturale muove i primi passi nel porto di Yokohama!

Gundam Factory Yokohama 4
Banner Telegram Gametimers 2

E pur si muove!“, diceva Galileo Galilei nel XVI secolo. Ma mai avrebbe immaginato che a muovere i primi passi nel 2020 sarebbe stata una riproduzione a grandezza naturale del Gundam RX-78!

L’enorme installazione è stata realizzata in Giappone, nel porto di Yokohama. Il primo annuncio c’è stato a inizio anno e nonostante l’emergenza internazionale determinata dal Coronavirus i lavori sono proseguiti spediti e oggi possiamo finalmente vedere l’opera in movimento.

Nelle ultime ore infatti l’imponente Gundam alto ben 18m e pesante 25 tonnellate ha iniziato a muovere i suoi primi passi, nei test che stanno effettuando i tecnici ora che l’opera è sostanzialmente conclusa.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

L’intera installazione chiamata Gundam Factory avrà un’estenzione totale di oltre 9.000mq e oltre alla replica del Gundam RX-78 avrà anche altre attrazioni. Sarà infatti presente un museo dove scoprire curiosità legate all’opera di Yoshiyuki Tomino e Hajime Yatate, a cui si affiancheranno l’immancabile Gundam Cafè e un negozio di merchandise anche esclusivo.

Al momento non sappiamo ancora quando l’attrazione sarà visitabile dal pubblico. In particolare i fan di tutto il mondo dovranno attendere la riapertura della frontiera ai turisti provenienti dall’estero.

In Giappone non sono nuovi a questo genere di iniziative. Celebre è la del Gundam presente a Tokyo, nei pressi della stazione di Odaiba, che da qualche anno è stata sostituita dal Gunam Unicorn animato.