In Cyberpunk 2077 potremo persino personalizzare le nostre parti intime!

Cyberpunk 2077 1
Banner Telegram Gametimers 2

L’attesissimo titolo Cyberpunk 2077 permetterà di personalizzare persino le parti intime del nostro personaggio, scegliendo tra vari tipi di differenti dimensioni. Lo avrebbe svelato la classificazione dell’ESRB, classificando il gioco con un ‘M for Mature‘.

Il prossimo lavoro di CD Project RED affronterà non solo tematiche prettamente legate alla violenza e alla volgarità, ma conterrà inoltre riferimenti sessuali espliciti.

Il gioco contiene nudità e materiale sessuale: i giocatori possono selezionare un genere e personalizzare il loro personaggio; la personalizzazione include l’esposizione di seno, natiche e genitali, di varie dimensioni e combinazioni“, ha dichiarato l’ESRB.

Cyberpunk 2077 dovrebbe includere scene di sesso in prima persona, compreso scene di sesso orale. Le animazioni saranno particolarmente realistiche e sarebbe persino possibile ‘ammirare‘ i movimenti della testa del protagonista, indirizzati verso le parti basse di un partner.

Ci sarà consentito inoltre poter fare sesso con altri PNG o con delle prostitute. Sapevamo già in precedenza, che Cyberpunk 2077 avrebbe toccato dinamiche simili.

Come annunciato nelle scorse settimane tramite un comunicato, CD Projekt tornerà a mostrarci il proprio lavoro a giugno. In assenza dell’E3 2020 e la Gamescom 2020, il publisher polacco ha dovuto cambiare piani e organizzare un evento in diretta streaming che potremo vedere il giorno 11 del mese prossimo.

Cyberpunk 2077 uscirà il 17 settembre 2020 su PC, PS4 e Xbox One. Vi ricordiamo inoltre che il gioco è già prenotabile a prezzo scontato su Amazon.it.

Fonte: IGN

1 commento

Rispondi